Vai al contenuto


Foto

Bertia moriformis


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
10 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 22:39

Bertia moriformis (Tode ex Fries)de Not

N. scheda: 1594 Data di ritrovamento: 15/03/2003
Località: Melara Comune: TRIESTE
Coordinate geografiche: 110321 - Altezza slm: 240
Habitat: Boschetto di latifoglia, quercia sp, carpino nero, orniello
Determinatore: Cainello R. rev. Zugna M.
Legit: Cainello R.

Certo che l'epiteto specifico è dei più azzeccati in assoluto, Bertia moriformis , basta notare la forma delle fruttificazioni e non si ha dubbi a proposito, se poi si osserva al microscopio, la sorpresa è "se possibile", maggiore.
Alle prossime foto la parola.

La prima foto è di Renato
Foto 1: in sequanza, fruttificazioni di Berta moriformis, via via ingrandite.

Immagini Allegate

  • bertia_spec01_3031501.JPG

Messaggio modificato da marinetto, 05 aprile 2003 - 13:34

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 22:40

foto 2

Immagini Allegate

  • Immagine_04.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 22:41

foto 3

Immagini Allegate

  • Immagine_03.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 22:43

foto 4
ecco svelato il mistero del perchè sia stata chiamata moriformis = somigliante alle more

Immagini Allegate

  • Immagine_01.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 22:50

foto 5
ed ecco la particolarità di questa minuta specie, le spore al microscopio arrivano a misurare 40 µm, di lunghezza, per uno spessore che arriva a 8 µm., un bel record per una specie che a malapena si riesce ad intravvedere a occhio nudo.

Le colorazioni sono state effettuate con rosso congo, e osservate ad immersione con obiettivo 100 x l'oculare è sempre il solito perciò è inutile ripetersi.

Immagini Allegate

  • Immagine_13.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 22:55

foto 6
ancora spore negli aschi, fochettando per evidanziare altre particolarità.
Notiamo a ore 9, una spora di forma e colore differente, probabilmente appartenente al Genere Hypoxylon e quì ritrovata per cause non volute "il tavolo è pieno di pyrenomyceti e purtroppo qualche spora può inquinare il preparato, poco male se le due siluette di spore sono differenti "come in questo caso", malissimo, se le spore si assomigliano.

Immagini Allegate

  • Immagine_14.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 22:58

foto 7
con diversa telecamera, dove non abbiamo il micromertico, ma la visuale è migliore.
Una spora "quella centrale", sta premento sull'apice dell'asco per uscire

Immagini Allegate

  • Immagine_17.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 23:00

foto 8
spore che navigano leggiadre nel liquido di governo "rosso congo", osservate senza filtro

Immagini Allegate

  • Immagine_21.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 23:03

foto 9
ancora un'immagine caratteristica, una spora che riflette i bordi, mentre un'altra lascia intravvedere delle guttule.
Osservate in contrasto di fase con filtro verde

Immagini Allegate

  • Immagine_22.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#10 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 23:06

foto 10
una foto che mi sembra possa dire tutto da sola, osservate le spore negli aschi, quali colori riescono a riflettere con il contrasto di fase e la luce polarizzata

Immagini Allegate

  • Immagine_23.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#11 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 04 aprile 2003 - 23:11

foto 11 ancora un'ultima foto con la stessa tecnica usata sopra.

Tutte le foto sono state eseguite con telecamera digitale USB, e con telecamera analogica, sia con lo stereoscopio che con il microscopio.

Lo so, loso, tanto a voi non vi interessa più di tanto, non sono neanche commestibili! :D
Ma portate un po' di pazienza, mi devo pur divertire ach'io, no! :P

Immagini Allegate

  • Immagine_24.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi