Vai al contenuto


Foto

Xylaria longiana


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
13 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:11

Quando, su un grosso ramo morto, a terra, ho fotografato questa raccolta, mi sono chiesto se essa potesse essere X. hypoxylon o meno, avendo l'impressione che gli ascomi siano abbastanza diversi da quelli tipici di X. hypoxylon.

Nota: su un tronchetto posto ad un metro di distanza, vegetavano degli esemplari di Xylaria che avevano in tutto e per tutto, l'aspetto di X. hypoxylon, essi erano tanto simili, che ho ritenuto superfluo "sbagliando", fotografarli.

La microscopia ha risolto in parte la questione "se vogliamo accettare come buone le differenze fra queste due specie", altrimenti, si potrebbe ritenerla una forma di X. hypoxylon.

Iniziamo con le foto della specie

Immagini Allegate

  • xilaria_longiana_2709_01.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:16

a prima vista, la forma assomiglia pi a quella di X. longipes che a quella di X. hypoxylon.
Osserviamo anche in questo caso una sezione del basidioma per notare la disposizione dei periteci.

Immagini Allegate

  • longiana01.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:18

e la sezione in una foto micro che mette in evidenza pi in dettaglio la disposizione dei periteci

Immagini Allegate

  • longiana02.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:21

a questo punto, si pu osservare il primo carattere microscopico che non combacia con le caratteristiche di X. hypoxylon, cio, la lunghezza degli aschi.
Nel fotogramma si nota che gli aschi sono di misura superiore a 150 m, misura massima "questa", riportata per X. Hypoxylon.

Immagini Allegate

  • longiana03.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:23

di seguito, alcune misure di aschi.
Ne ho misurati alcuni che passavani 180 m.

Immagini Allegate

  • longiana04.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:27

veniamo ora al secondo punto discrepante, la misura sporale, essa era al di sotto della media data per X. hypoxylon

Immagini Allegate

  • longiana05.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:28

il grafico di raffronto

Immagini Allegate

  • longiana06.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:30

osseviamo le spore "parzialmente immature", all'interno degli aschi

Immagini Allegate

  • longiana07.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:32

e altre, mature, esterne agli aschi, prelevate da altro ascoma.
Si noti che la maggior parte delle spore biguttulata, ma si notano anche spore monoguttulate.

Immagini Allegate

  • longiana08.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#10 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:34

notiamo infine la tipica fessura germinativa longitudinale.

Immagini Allegate

  • longiana10.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#11 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:42

fin qu, si potrebbero sollevare forti dubbi sulla determinazione della specie, in quanto, sebbene la forma non sia proprio quella di X. hypoxylon, non nemmeno quella pi tipica per X. longiana, e sebbene gli aschi portino a quest'ultima, la misura sporale non cos nettamente inferiore e al limite, potrebbe far pensare a X. longipes (longipes ha per gli aschi di misura simile a quelli di X. hypoxylon "130-150 m.") e in ogni caso, mai arrivano a 180 .
Ebbene, a pochi centimetri di distana dagli esemplari della prima foto ho fotografato e raccolto questi che vi propongo adesso.
Si noti come le due forme convivono, seppure, quella di sinistra sia alquanto striminzita, abbastanza verosimile che abbia similitudini con la prima foto, mentre le altre due, sono in tutto simili all'habitus tipico di X. longiana

Immagini Allegate

  • hypoxylon01.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#12 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:44

osserviamo ora, spore completamente mature "gli aschi sono completamente scomparsi e non ho potuto verificare le loro lunghezza".
L'esame microscopico stato effettuato sugli esemplari di forma aguzza.

Immagini Allegate

  • hypoxylon02.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#13 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 20:45

in questo caso, le spore rispecchiano pienamente la media di X. longiana.

Immagini Allegate

  • hypoxylon03.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#14 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 24 aprile 2005 - 21:01

Nella bibliografia, le tre specie "longiana, hypoxylon e longipes", sono citate come specie vicine, longipes e hypoxylon si differenziano principalmente per la loro forma macroscopica, mentre la differenza di queste due con longiana, sta principalmente nelle spore pi piccole e negli aschi maggiori.

Una piccola tabella di confronto tratta da: Il Genere Xylaria in Italia, un lavoro di Gianfranco Medardi, in; RdM, 2003, 1: 25-46.

Xylaria hypoxylon: spore 12-14 x 5-6 m. - aschi: 110 x 7-8 m.
Xylaria longipes: spore 13-15 x 6-7 m. - aschi: 130 x 56 m.
Xylaria longiana: spore 9.5-12.5 x 4-6 m. - aschi: 150-180 x 6-7 m.

Concludo con il grafico di raffronto.

Immagini Allegate

  • hypoxylon04.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi