Jump to content


Photo

Panellus violaceofulvus


  • This topic is locked This topic is locked
16 replies to this topic

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 18:26 PM

La specie cresceva su ramo di abete rosoo morto, a terra.

Per il resto, come detto in altro thread, le differenze fra questa specie e il suo sosia della latifoglia: Panellus ringens, sono minime e "oltre all'habitat", dovrebbero essere sostanzialmente le spore a farla.

Osservando le spore, nelle misure e nelle forme, ci sorgono più di qualche dubbio su un'agevole differenziazione per mezzo di queste ultime.

Non c'è dubbio che, le due specie siano ben distinguibili nelle forme tipo, ma, quando si evocano l'un l'altra "in bibliografia si parla di SOSIA in tutto e per tutto", le due specie possono creare molta confusione e dubbi identificativi.

N.B.: io non ho mai raccolto e studiato P. ringens e le uniche mie info su questa specie le ho dedotte dalla bibliografia in mio possesso e dal web.

Attached Images

  • post_5_1114455113.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 18:27 PM

una prerogativa "non solo", di questo Genere è quella di avere le ife a parete spessa

Attached Images

  • micro_011.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 18:31 PM

anche il tipo di giunti a fibbia farebbe pensare di trovarci di fronte ad un' afilloforale zzz:::ronf

Attached Images

  • micro_008.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 18:32 PM

la pileipellis, anche quì le ife sono a parte spessa

Attached Images

  • micro_002.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 18:34 PM

ritornando al discorso delle spore e del polimorfismo di queste, ecco alcuni esempi

Attached Images

  • micro_004.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 18:34 PM

II°

Attached Images

  • micro_006.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 18:37 PM

III°, compreso di misura.
Nella misurazione, alle volte ero dubbioso ho fatto non poca fatica a misurare le spore di qualsivoglia taglia, tralasciando soltanto quelle vistosamente immature, e forse quelle troppo piccole, ma se l'ho fatto, questo è stato indotto dal fatto che mi aspettavo spore più grandi e invece!!! ;) zzz:::ronf

Attached Images

  • micro_007.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 18:38 PM

nel grafico, riusciamo ad intuire bene l'ampio range delle spore.
Da quì i miei dubbi. zzz:::ronf ;)

Attached Images

  • Senza_titolo_1.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 brunoceppo

brunoceppo

    Reporter di Funghi

  • Foto-reporters
  • 22,740 posts

Posted 27 April 2005 - 19:13 PM

ciao Marino,
le ho trovate attaccate ad un ramo di circa 5 cm di diametro di abete rosso.

ma se non ho letto male, hai dei dubbi che sia una violaceofulsus?

ciao
Bruno de Ruvo
Teramo-Abruzzo

#10 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 19:40 PM

hai dei dubbi che sia una violaceofulsus?

non è questo il fatto, ma per il fatto che in bibliografia lo distinguono principalmente per la differenza sporale, mentre, come si evince dalle foto delle spore, la cosa mi sembra alquanto improbabile.
Se noti bene, nelle misure tratte da questa raccolta ci sono spore con differenze enormi nella lunghezza "anche il doppio", mentre per quanto riguarda il Quoziente medio, il Volume ed il resto dei dati, il tutto rientrerebbe piuttosto dentro il range di P. ringens piuttosto che in P. violaceofulvus.
Ma, se tutto si basa sull'essenza su cui queste due specie vegetano, allora, casca il palco.
O forse dovrebbe cascare una specie? E... quale delle due? zzz:::ronf
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#11 brunoceppo

brunoceppo

    Reporter di Funghi

  • Foto-reporters
  • 22,740 posts

Posted 27 April 2005 - 19:49 PM

posso anche dire una str....ta,
ma prima la misurazione delle spore com'era fatta?
è indubbio l'aiuto dei nuovi metodi e l'uso di appositi software.

un pò ricorda la storia degli habitat esclusivi di alcune specie zzz:::ronf

vabbè l'ho detta :tdc2:
aiuto.

ciao
Bruno de Ruvo
Teramo-Abruzzo

#12 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 27 April 2005 - 20:13 PM

non c'è assolutamente da mettere in dubbio la misurazione delle spore, ma sul fatto che ci si basi sulla loro misura per fare la differenza in specie che hanno un range impressionante.
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#13 antonio

antonio

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • PipPipPip
  • 1,614 posts

Posted 28 April 2005 - 08:19 AM

Ciao Marino, ciao Bruno
è palese la variabilità della misura sporale ma i toni violacei, l'habitat ed inoltre Panellus ringens ha spore che non arrivano mai a quella lunghezza e larghezza, abbiamo tante specie che sono molto molto più sovrapponibili sia micro che macro. Io non sarei così perplesso nella determinazione di Panellus violaceofulvus.
Saluti Otzi

#14 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 28 April 2005 - 10:21 AM

Antonio, io non metto in dubbio la specie, ma il criterio che si usa per discriminarla.
Lo so che P. ringens non arriva a quelle misure "almeno così è citato nella bibliografia", ma gli altri parametri sporali "Q.-V.", sono molto simili e la mia perplessità è dovuta al loro dimorfismo.

Da quanto ho letto, le tinte violacee si possono trovare anche in P. ringens, inoltre, nel web ho visto alcune foto, sono appunto queste che mi hanno lasciato alquanto perplesso, non certo quelle della nostra raccolta.

Lo so bene che non tutto ciò che luccica è oro, ma se vai in una oreficeria fidata dovrai pure darle credito... o no? ;) ;)

Tu dici di altre specie che assomigliano "macro e micro", a quella in questione, prova a darmene un esempio così mi aiuti. zzz:::ronf
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#15 antonio

antonio

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • PipPipPip
  • 1,614 posts

Posted 28 April 2005 - 16:19 PM

Ciao Marino,
per le altre specie similari non intendevo Panellus ma tante altre specie s.l.

Per Bruno, i miei complimenti hai messo kO in un colpo solo due pesi super massimi.

In questo periodo stò spesso alla finestra perchè sono impegnato a finire un mio progetto e di conseguenza ho poco tempo ma vi seguo con piacere e attentamente.

Salutti Otzi

#16 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • PipPipPip
  • 31,367 posts

Posted 28 April 2005 - 16:44 PM

Per Bruno, i miei complimenti hai messo kO in un colpo solo due pesi super massimi.

ma che fai, rigiri il coltello nella piaga? zzz:::ronf Sadico che non sei altro ;)
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#17 brunoceppo

brunoceppo

    Reporter di Funghi

  • Foto-reporters
  • 22,740 posts

Posted 28 April 2005 - 19:35 PM

Per Bruno, i miei complimenti hai messo kO in un colpo solo due pesi super massimi.

Visualizza Messaggio


Ciao Antonio,
sì, è vero, sono stato molto bravo ;) , ma mi manca il terzo zzz:::ronf
adesso è impegnato.........cadrà prossimamente appena finirà
di lavorare al suo progetto a cui va il mio più forte
in bocca al lupo ;) ,
sicuramente sarà qualcosa che interesserà tutti noi.
un saluto.

bruno
Bruno de Ruvo
Teramo-Abruzzo




0 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users