Vai al contenuto


Foto

Agrocybe pediades fo. bispora


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
17 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:02

Agrocybe pediates (FR.: Fr.) Fayod fo. bispora Petrov 1983

Una raccolta che risale a maggio 1995, ripresa in questi giorni per effettuare una verifica sulle Agrocybe presenti nell'erbario del gruppo.

La specie cresceva in prato erboso ricoperto da chips di pino nero.

A proposito della Nomenclatura riguardante questa specie, vi rimando alla monografia di Francesco ed alle sue osservazioni per quanto riguarda A. pediates e specie viciniore.
Certo che, questa raccolta contribuisce a sostenere il pensiero della Nauta sul fatto delle sinonimizzazioni di diverse entitÓ, sotto l'epiteto Agrocybe pediates.

Immagini Allegate

  • b0001.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:05

i cheilocistidi, si possono definire lecitiformi, sono presenti su tutto il filo lamellare e lo rendono "apparentemente" sterile.

Immagini Allegate

  • b0002.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:10

sono molto presenti risalgono la faccia della lamella fino a 100 Ám.

Non si sono notati pleurocistidi, se non vogliamo chiamare pleurocistidi quei cistidi che si trovano in prossimitÓ del filo e comunque indistinguibili dal tutt'uno di quelli del filo.

Immagini Allegate

  • b0003.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:11

un'esempio dei cistidi situati nei pressi del filo lamellare

Immagini Allegate

  • b0004.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:12

ed un'altro di puri cheilocistidi

Immagini Allegate

  • b0005.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:32

i giunti a fibbia sono presenti in tutti i tessuti dell'imenio

Immagini Allegate

  • b0006.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:34

veniamo ora alla peculiaritÓ "se si pu˛ dire", di questa forma, quella appunto di avere i basidi bisporici, ma, anche tanti monosporici.
Il risultato di tutto questo si noterÓ nelle spore.

Immagini Allegate

  • b0007.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:35

vasidio monosporico con spora in inizio di formazione

Immagini Allegate

  • b0008.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:36

basidio bisporico con spore formate

Immagini Allegate

  • b0009.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#10 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:37

basidio monosporico con spora in formazione

Immagini Allegate

  • b0010.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#11 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:38

basido monosporico e bisporicico con spore all'inizio della formazione

Immagini Allegate

  • b0011.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#12 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:40

come si diceva, nelle spore c'Ŕ una netta differenza ben visibile anche ad occhio, tra le spore provenienti da basidi monosporici e quelle provenienti da quelli bisporici

Immagini Allegate

  • b0012.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#13 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:41

no ho misurate un paio e ve le propongo in questa lunga lista :(

Immagini Allegate

  • b0013.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#14 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:43

alcuni esempi del profilo sporale assieme alla tabella delle medie, utili a fare un paragone con il grafico che visioneremo alla fine.

I░ esempio

Immagini Allegate

  • b0014.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#15 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:43

II░ esempio

Immagini Allegate

  • b0015.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#16 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:44

III░ esempio

Immagini Allegate

  • b0016.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#17 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:45

IV░ esempio

Immagini Allegate

  • b0017.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#18 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31392 messaggi

Inviato 12 maggio 2005 - 13:47

infine, il grafico di raffronto.
N.B. si nota che le spore da basidi monosporici sono ben lontane dalla media, soprattutto per quanto riguarda la lunghezza.

Immagini Allegate

  • b0018.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi