Vai al contenuto


Foto

Risotto della miseria.


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 finferli

finferli

    Utente Affezionato

  • Registrato
  • StellettaStelletta
  • 33 messaggi

Inviato 15 settembre 2003 - 14:13

Questi sono i pochi funghi trovati in Austria nel periodo di siccità :P il risultato però è stata una sorpresa :D

Ingredienti : 1boletus erytropus da 150gr.(prima bollirlo )
gambo e barba di un boletus edulis (grande)
60 gr di lactarius deliciosus tagliato sottile
300 gr di suillis granulatus
120 gr di cantharellus cibarius
60 gr di burro- 3 cucchiai d'olio d'oliva
prezzemolo ed aglio.
Esecuzione :

rosolare due spicchi d'aglio ed aggiungere i funghi, da ultimo il gambo e la barba del porcino, durante la cottura diluire con brodo per ammorbidire i funghi più tenaci, a cottura ultimata aggiungere prezzemolo tritato.Poi procedere come un normale risotto ai funghi.
Consiglio di usare riso Carnaroli e di mantecare il burro con il grana prima di aggiungerlo al riso. Lasciar riposare prima di servire :chef:
Cinzia e Luciano ( Trieste )

A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso.

#2 gianpiero

gianpiero

    Corvo Imperiale

  • Admin
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4540 messaggi

Inviato 16 settembre 2003 - 12:29

Avete ragione,
anch'io sto grattando il fondo del barile. :P

Ho fatto un buon risotto con Boletus queleti e luridus
assieme a C. cibarius in minima quantità e una Russula x
Sinceramente il risultato è stato ottimo.
Fate vobis :chef:
Gianpiero Lui - Monfalcone
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 Nicandro

Nicandro

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1359 messaggi

Inviato 16 settembre 2003 - 19:41

Risotto della miseria!!!!!!
Cos'è un'imprecazione?
Nicandro
Vittorio Carcò
Cagliari

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31349 messaggi

Inviato 17 settembre 2003 - 01:39

risotto della miseria sì, ma... con il riso Carnaroli, che diamine, almeno in qualcosa non badiamo a spese :chef:
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi