Vai al contenuto


Foto

Clavariadelphus ligula


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
7 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31256 messaggi

Inviato 09 settembre 2004 - 15:06

su lettiera di aghifoglia

Immagini Allegate

  • Senza_titolo_1.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31256 messaggi

Inviato 09 settembre 2004 - 15:22

carne di colore bianco o appena leggermente vinosa, gli esemplari più gossi arrivano appena a sfiorare il centimetro di diametro, imenoforo giallo al KOH, carne non amara.

Immagini Allegate

  • Senza_titolo_2.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31256 messaggi

Inviato 09 settembre 2004 - 15:25

altra raccolta in altra zona, stessa specie soltanto in uno stadio più giovane, gl esemplari sono evidentemente più piccolini e non è un effetto fotografico, per confronto, osservate gli aghi di peccio ai loro piedi e confrontateli con quelli delle foto precedenti.
Naturalmente, la microscopia è identica

Immagini Allegate

  • Senza_titolo_3.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31256 messaggi

Inviato 09 settembre 2004 - 15:29

ancora un'altra raccolta, questa volta, gli esemplari sono più chiari e quasi senza tonalità verdastre ma più calde, quasi rosate, di fatto, dopo controllo micro è risultata essere sempre C. ligula.
p.s.: la ramaria non c'entra nulla e la rivedremo in seguito

Immagini Allegate

  • Senza_titolo_4.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31256 messaggi

Inviato 09 settembre 2004 - 15:31

da vicino si nota che sono più clavati e addiritura spatoliformi ma ciò rientra nello spettro morfologico della specie

Immagini Allegate

  • Senza_titolo_5.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31256 messaggi

Inviato 09 settembre 2004 - 15:36

la presenza di giunti a fibbia non ci dicono molto in quanto sono presenti in tutte le specie di questo Genere, ma la lunghezza dei basidi è un carattere tassonomico importante per la determinazione delle varie specie, i nostri misuravano al massimo 60 x 10 µm

Immagini Allegate

  • Senza_titolo_8.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31256 messaggi

Inviato 09 settembre 2004 - 15:37

ancora un'immagine dei basidi

Immagini Allegate

  • Senza_titolo_6.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31256 messaggi

Inviato 09 settembre 2004 - 15:41

Le spore sono strettamente elittiche, 13-15 x 3-5 µm

Immagini Allegate

  • Senza_titolo_7.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi