Vai al contenuto


Foto

Clitocybe sinopica


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
3 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31398 messaggi

Inviato 28 settembre 2004 - 12:29

Quello che è certo è che la determinazione di molte specie di questo difficile Genere è tutt'altro che una cosa semplice, il fatto di aver avuto a disposizione il KOH prima di effettuare l'essiccata mi ha facilitato, perchè ho potuto verificare la reazione negativa ad esso della raccolta in discussione, a dire la verità, la reazione avviene anche nel secco, ma essa è più incerta e non si riesce ben a capire quale sarebbe stato il risultato sul fresco.
Fatto stà, che dopo la prova, ne la cuticola ne l'imenoforo ne quantomeno la carne hanno reagito ne al bruno più o meno forte ne quantomeno al viola, ma la zona interessata è rimasta della stessa tonalità o tutt'al più, del colore che assume una parte di fungo che si imbibisce.
A questo punto c'è da tirare in ballo l'odore, esso era sub-cianico, ma non buono com'è possibile osservare in gibba, diciamo che aveva dei sentori cimicino-farinosi.

La macroscopia è evidente nella foto e perciò non sto a sviolinarvela, devo solo dire che, quelle squamette "per me non abituali a vedere", mi hanno tratto in inganno e portato verso un gruppo "squamulosa group", che nulla aveva a che fare, o per la positività della reazione al KOH, oppure per l'habitat mediterraneo, associato alla forma lacrimoide delle spore.
Insomma, dopo aver girato e rigirato nelle chiavi e nelle sezioni, La somma delle caratteristiche microscopiche, associata a quelle macroscopiche mi ha portato a considerare la sottosezione Sinopicae e più espressamente Clitocybe sinopica, alla quale penso che la nostra raccolta possa essere associata.

Gli esemplari della raccolta

Immagini Allegate

  • Immagine_226.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31398 messaggi

Inviato 28 settembre 2004 - 12:32

diverse Sezioni e specie, sono state scartate perche presentavano evidentemente delle ife della pileipellis con pigmenti incrostante o zebrante, cosa che la nostra non evidenzia assolutamente

Immagini Allegate

  • MICRO_00007.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31398 messaggi

Inviato 28 settembre 2004 - 12:34

la dimostrazione di ciò, in questa foto dei terminali della pileipellis

Immagini Allegate

  • MICRO_00009.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31398 messaggi

Inviato 28 settembre 2004 - 12:35

naturalmente, la forma e misura delle spore "oltre che la lunghezza dei basidi", ha contribuito molto alla determinazione della specie.

Immagini Allegate

  • aaaaaaaaaaaa.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi