Vai al contenuto


Foto

Pholiotina aporos


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
17 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 02 maggio 2005 - 17:44

Pholiotina aporos (Kits van Wav.) Clémençon, Schweiz. Z. Pilzk. 54(10): 151 (1976)

In habitus tipico

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2719_02.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 02 maggio 2005 - 17:44

cheilocistidi di forma tipica per la specie in questione

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2719_03.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 02 maggio 2005 - 17:47

abbiamo verificato la presenza di giunti a fibbia per non incorrere in malintesi

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2719_07.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:25

i basidi si sono rivelati in maggioranza tetrasporici ma anche quelli bisporici erano abbastanza frequenti

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2719_08.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:27

le spore di questa prima raccolta si sono dimostrate rientrare nella norma

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2719_14.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:27

il grafico di raffronto

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2719_15.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:31

altra raccolta ad un centinaio di metri dalla prima.
In habitus meno tipico, tanto da fotografarla pensando ad altra specie.

Immagini Allegate

  • hghg_01_2.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:33

cheilocistidi non proprio tipici "se vogliamo", in questo modo abbiamo un'idea del polimorfismo che possono avere anche certe caratteristiche microscopiche.

Immagini Allegate

  • hghg_01_5.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:34

anche in questo casi abbiamo cercato e trovato giunti a fibbia

Immagini Allegate

  • hghg_01_16.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#10 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:37

i basidi anche in questo caso si sono dimostrati in maggioranza tetrasporici con scarsa presenza di bisporici.

Immagini Allegate

  • hghg_01_17.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#11 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:40

in questo caso, le spore si sono dimostrate lievemente superiori alle medie riscontrate per le altre due raccolte.

Immagini Allegate

  • hghg_01_25.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#12 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:40

il grafico di raffronto

Immagini Allegate

  • hghg_01_26.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#13 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:43

ed infine, quest'ultima traccolta, di taglia molto più piccola delle altre, al punto di sembrare anche questa, un'altra specie.
In tutt'altra zona, ma comunque sotto pino marittimo.

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2720_02.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#14 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:52

proseguiamo con la sequenza come nelle proposte sopra

anche in questo caso abbiamo riecontrato cheilocistidi di forma polimorfa

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2720_04.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#15 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:53

i soliti giunti a fibbia a conferma della loro presenza

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2720_08.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#16 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:55

in quanto ai basidi, essi si sono dimostrati in netta maggioranza bisporici rispetto a quelli tatrasporici, abbiamo anche riscontrato la presenza di numerosi basidi monosporici

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2720_11.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#17 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:57

le spore con la relativa misura

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2720_17.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#18 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 03 maggio 2005 - 16:59

ed il relativo grafico di raffronto.
Sostanzialmente, si può dedurre che le differenze nelle tre raccolte sono minime e possono in tutti i casi rientrare nella variabilità della specie.

Immagini Allegate

  • conocybe_aporos_2720_18.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi