Vai al contenuto


Foto

Panaeolus ater


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
22 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:20

Panaeolus ater (Lange) Kühn. & Romagn. 1985

Basidiomi in habitat "foto di Bruno"

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_02.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:21

Basidiomi in habitat

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_03.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:23

In prato solitamente adibito a pascolo stagionale di ovini ed equini.
L'habitat

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_01.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:26

la pileipellis imeniderma è composta da cellule piriformi, frammista ad abbondanti pileocistidi simili ai cheilo.

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_04.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:31

alle volte, essudanti al loro apice una soetanza pigmentata di bruniccio, o anche cristallina e rifrangente

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_05.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:32

ancora un esempio di pileocistidi

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_06.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:35

ife della subpells con scarsi giunti a fibbia

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_07.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:36

cheilocistidi flessuosi con apice incrostato

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_08.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:37

altro esempio di cheilocistidi

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_09.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#10 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:39

cheilocistidi e spore.
Si noti la posizione del poro germinativo delle spore!

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_10.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#11 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:42

basidio tetrasporico con spore immature, e, con un quasi indecifrabile giunto a fibbia alla sua base.
Cheilocistidi con base allargata "i meno frequenti", nella forma rispetto a quelli cilindrico-flessuosi

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_11.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#12 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 11:48

pleurocistidio che alla sulfovanillina assume un colore rosso vinoso, mentre cheilocistidi e basidi rimangono di u colore lilla chiaro.
Per questa reazione positiva, simili peurocistidi vengono denominati "sulfidi".

N.B. in questo caso, nella spora di profilo "in alto", si può notare bene la posizione obliqua del poro germinativo.

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_12.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#13 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:00

approfittando della circostanza, questo può essere un buon esempio su come interpretare il concetto di specie.
Nel caso, la posizione obliqua del poro germinativo, sommata alla presenza di pleurocistidi "sulfidi", separano questa specie da Panaeolus fimicola, della quale, molti AA., giudicano essere solo una varietà (P. fimicola var. ater).

Due caratteri poco evidenti "perchè microscopici", ma stabili nei riscontri, anche se, alle volte, difficili da verificare "anche al microscopio". Bastano a fare una BUONA specie?
Per uleriori info, vi rimando come sempre alla monografia di Doveri a pag. 256.

ancora un'esempio di sulfidi

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_13.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#14 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:04

un'altro particolare interessante è la colorazione giallastra del contenuto dei pleurocistidi all'ammoniaca.
In questo caso i cistidi vengono definiti "crisocistidi".
Nella foto ne vediamo un'esempio

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_14.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#15 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:09

i basidi "salvo rari casi", sono per la totalità tetrasporici.

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_15.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#16 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:14

non ci si faccia ingannare dall'apparenza, quelli che sambrano basidi bisporici, in realtà sono tetrasporici è non si possono apprezzare soltanto per un fattore di profondità di campo.
Nella foto, possiamo osservare un basidio "quello più rosa-lilla, al centro", con netto giunto a fibbia. Anch'esso pur apparentemente bisporico è in realtà un basidio tetrasporico.

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_16.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#17 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:22

veniamo alle spore.
La forma sembra alquanto variabile, ma soltanto apparentemente, questo è dovuto al fatto che esse sono differenti se viste di faccia o di profilo.
Anche il poro germinativo subisce queto effetto, infatti, è diritto se la spora si presenta di faccia "larghezza", se differentemente, la spora si presenta nel suo profilo, il poro risulta obliquo.

Nelle foto che seguono, potremo apprezzare alcuni esempi.

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_17.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#18 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:23

ancora spore

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_18.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#19 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:24

con un ingrandimento maggiore si vede meglio

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_19.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#20 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:25

repetite iuvant

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_20.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#21 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:26

veniamo infine alla loro misura della nostra raccolta, che rispecchia quelle della bibliografia sui generis

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_21.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#22 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 12:28

concludo la scheda con il grafico di raffronto.

P.s.: non finirò mai di ringraziare Francesco per la sua Opera Omnia sui fimicoli.

Immagini Allegate

  • panaeolus_ater_2757_22.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#23 f.doveri

f.doveri

    Utente Affezionato

  • Registrato
  • StellettaStelletta
  • 141 messaggi

Inviato 17 giugno 2005 - 10:49

O.K. Ottimo lavoro !!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi