Vai al contenuto


Foto

Il Faggio


  • Per cortesia connettiti per rispondere
33 risposte a questa discussione

#1 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:37

Il faggio (Fagus sylvatica) appartiene alla famiglia delle Fagacee, la stessa delle querce e castagni: albero alto anche 30-40 metri, ha tronco in genere dritto, corteccia sottile liscia, grigio argento, spesso rivestita di licheni chiari che formano macchie biancastre.
FOTO 1

Immagini Allegate

  • F_1.jpg

patrizia
Modena

#2 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:38

Il tronco può essere anche ricurvo alla base, a causa del peso della neve ( questi li riconoscerà Bruno)
FOTO 2

Immagini Allegate

  • F_2.jpg

patrizia
Modena

#3 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:39

Il faggio è presente in tutta la penisola, tranne che nella Pianura padana e in Sardegna;
forma estesi boschi sulle Alpi tra i 600 e i 1300 metri e sugli Appennini tra i 1000 e i 1700 metri , ma non mancano eccezioni
Spontaneamente dà luogo a boschi colonnari, con piante anche di notevoli dimensioni, ad alto fusto,distanziate: le cosidette “fustaie”
FOTO 3

Immagini Allegate

  • F_3.jpg

patrizia
Modena

#4 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:40

Molte faggete hanno comunque l’aspetto di boschi fitti ed intricati con faggi di forma arbustiva , ramificati, sagomati dall’uomo che da secoli sfrutta le piante tagliando i tronchi alla base per far crescere polloni laterali sulla stessa ceppaia, e utilizzarli in tempi brevi come legna sottile da ardere: i cosiddetti boschi “cedui”
FOTO 4

Immagini Allegate

  • F_4.jpg

patrizia
Modena

#5 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:41

Al limite superiore del bosco, in adattamento alle condizioni climatiche estreme, i faggi assumono spesso un aspetto cespuglioso, bassi e contorti dal vento e dal peso della neve
FOTO 5

Immagini Allegate

  • F_5.jpg

patrizia
Modena

#6 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:42

Le foglie sono ovali, appuntite all’apice, con il margine un pò ondulato, lucide superiormente e con un breve picciolo: pelose quando giovani, perdono la pelosità in seguito.
FOTO 6

Immagini Allegate

  • F_6.jpg

patrizia
Modena

#7 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:43

I fiori sbocciano in aprile-maggio: quelli maschili ( a destra) formano una specie di campanella , sorretta da un peduncolo, con un ciuffo di stami ; quelli femminili,in alto a sinistra, rosso-bruni, sono ricoperti da aculei morbidi.
FOTO 7

Immagini Allegate

  • F_7.jpg

patrizia
Modena

#8 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:45

I frutti, le faggiole, sono racchiuse in un involucro legnoso rivestito di spine ricurve non pungenti
FOTO 8

Immagini Allegate

  • F_8.jpg

patrizia
Modena

#9 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:46

a maturazione si apre in 4 spicchi liberando 2-3 faggiole di forma triangolare , brune,lucenti. Ogni 4-5 anni il faggio ha una produzione notevole di faggiole , fenomeno che i montanari chiamano “pasciona”
Dalle faggiole, un tempo si ricavava un olio usato da illuminazione per le lumiere.
FOTO 9

Immagini Allegate

  • F_9.jpg

patrizia
Modena

#10 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:47

Spesso sulle foglie si trovano queste strane palline fucsia: sono galle, escrescenze dei tessuti fogliari prodotte per reazione alle punture di piccoli insetti che vi depongono le uova e all’interno delle quali si sviluppano le larve degli stessi
FOTO 10

Immagini Allegate

  • F_10.jpg

patrizia
Modena

#11 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:48

Il sottobosco della faggeta è povero di piante, erbe e fiori:le fitte chiome degli alberi lasciano filtrare poca luce e il terreno è ricoperto per lunga parte dell’anno da un tappeto di foglie morte che si decompongono molto lentamente( tant’è che le foglie di faggio sono uno dei migliori componenti per la pacciamatura nei giardini)
FOTO 11

Immagini Allegate

  • F_11.jpg

patrizia
Modena

#12 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:49

Spettacolare è la faggeta in autunno,quando si colora di giallo oro
FOTO 12

Immagini Allegate

  • F_12.jpg

patrizia
Modena

#13 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 21:55

vai, vai patrizia, che poi le facciamo vedere al gruppo di muggia. :sigh:

A propò, i soci del gruppo ti ringraziano per le belle immagini e la spiegazione sulle aghifoglie. :googl:
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#14 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 08 dicembre 2005 - 22:05

A propò, i soci del gruppo ti ringraziano per le belle immagini e la spiegazione sulle aghifoglie. :googl:


..sorbole, ma è un piacere! :D
Ciao a tutti
:sigh:
patrizia
Modena

#15 brunoceppo

brunoceppo

    Reporter di Funghi

  • Foto-reporters
  • 22740 messaggi

Inviato 09 dicembre 2005 - 06:07

Il tronco può essere anche ricurvo alla base, a causa del peso della neve ( questi li riconoscerà Bruno)
FOTO 2

 


Grazie grande Patty,
Il faggio è troppo mio amico fin da piccolino

Immagini Allegate

  • faggio1.jpg

Bruno de Ruvo
Teramo-Abruzzo

#16 brunoceppo

brunoceppo

    Reporter di Funghi

  • Foto-reporters
  • 22740 messaggi

Inviato 09 dicembre 2005 - 06:08

e poi è molto generoso.

ciao

foto 14

Immagini Allegate

  • faggioeporco.jpg

Bruno de Ruvo
Teramo-Abruzzo

#17 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 10 dicembre 2005 - 15:59

Stamani al lavoro , mi è venuto in mente un bellissimo bosco di faggi secolari, che ho visto in Abruzzo pochi anni fa.
Chissà se Bruno lo conosce…
E’ tutelato e ci sono esemplari vecchi di centinaia di anni, come questo
……la “figura” rende le proporzioni

Immagini Allegate

  • f13.jpg

patrizia
Modena

#18 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 10 dicembre 2005 - 16:00

Altro Faggio secolare

Immagini Allegate

  • Bosco_di_S._Antonio_3.jpg

patrizia
Modena

#19 edulo

edulo

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 274 messaggi

Inviato 10 dicembre 2005 - 16:11

Cara Patrizia il tuo lavoro e' molto interessante e prezioso.
Speriamo che con l'inverno hai piu' tempo per proporci delle schede.
Che ne diresti poi se qualche volta ti proporro' dei "quesiti"?
Ciao Pat ;)
Vincenzo Di Sabatino

#20 brunoceppo

brunoceppo

    Reporter di Funghi

  • Foto-reporters
  • 22740 messaggi

Inviato 10 dicembre 2005 - 16:11

Sicuramente l'hai fotografato quando sei andata sulla Maiella
nel Parco Nazionale d'Abruzzo.
Soprattutto in alto non è difficile incontrare dei faggi maestosi che
con il loro fascino ti costringono a sostare per un momento ad ammirarli.

ciao
Bruno de Ruvo
Teramo-Abruzzo

#21 edulo

edulo

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 274 messaggi

Inviato 10 dicembre 2005 - 16:21

:D Erano anni che mi chiedevo cosa fossero quelle palline rosse,sulle foglie di faggio?
Finalmente,una dolce ragazza ;) mi ha svelato il trentennale arcano.
Le tue schede mi piacciono,perche'non sono prettamente scientifiche,ma sono ricche di curiosita' ed aneddoti,che aiutano molto a scrollarsi di dosso un po' di
ignoranza,ed ha farsi un idea piu' precisa di cosa si ha davanti agli occhi.
per quello che puo' valere.....hai tutto il mio appoggio.
Empio di soddisfazione e gratitudine.
Vincenzo.
Vincenzo Di Sabatino

#22 edulo

edulo

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 274 messaggi

Inviato 10 dicembre 2005 - 16:28

Penso che Bruno abbia ragione sulle nostre montagne ci sono tanti faggi di quella taglia.Basti pensare che dagli 800-1000mt in su i nostri monti sono quasi completamente ricoperti dal faggio ;) :D .
Vincenzo Di Sabatino

#23 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 10 dicembre 2005 - 17:15

Finalmente,una dolce ragazza  :......

..dove?...chi? :D


Le tue schede mi piacciono,perche'non sono prettamente scientifiche,ma sono ricche di curiosita' ed aneddoti,

grazie.
è così che mi piace vedere e "far vedere" la natura : innanzi tutto con la curiosità.
Poi se a qualcuno interessa, possiamo andare anche sul più scientifico.

...vada per i "quiz"...purchè non ti aspetti che sappia tutto ;)


Ciave combà

...non so esattamente cosa significhi, ma vedo che Bruno, che ti è amico ,te lo dice spesso :)

Patty
patrizia
Modena

#24 patrizia

patrizia

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2554 messaggi

Inviato 10 dicembre 2005 - 17:21

Penso che Bruno abbia ragione sulle nostre montagne ci sono tanti faggi di quella taglia.Basti pensare che dagli 800-1000mt in su i nostri monti sono quasi completamente ricoperti dal faggio :


...sì, come pure sul mio Appennino. dai 1000 metri in su sono le faggete a farla da padrone, sono i "boschi" per eccellenza.
La foto del "gigante secolare" è stata fatta nella Riserva naturale, Bosco di S, Antonio.......famosa quasi quanto Il Ceppo :D

E' davvero bello, e ci sono passata per caso mentre mi dirigevo verso un altro Gioiello del Parco della Maiella............ terra d'Abruzzo! ;)

Immagini Allegate

  • Dscn1089.jpg

patrizia
Modena

#25 Viktor

Viktor

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 456 messaggi

Inviato 11 dicembre 2005 - 14:45

Ciao Patty,

molto belle ed interessanti le foto che illustrano il Faggio.

Integro la tua foto n° 10, con Iogio cercando Mixo sul Monte Amiata abbiamo

anche cercato all' interno di una galla sulle foglie di Faggio ed abbiamo scovato

la larva. Se non vado errato dovrebbe trattarsi della Mychiola fagi.

Attendo conferme sul nome. ( I curiosi del piccolo ficcano il naso ovunque. )


Viktor ;)

Immagini Allegate

  • Mychiola_fagi_001.jpg





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi