Vai al contenuto


Foto

syzygospora o christansenia ?


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
28 risposte a questa discussione

#1 mendos

mendos

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 649 messaggi

Inviato 31 dicembre 2007 - 15:57

:redface: per la verità non ho capito se si taratta di sinonimi e se sono due specie diverse :redface:

sabato scorso ( 29/dic.) ho trovato questa collybia che mi ha incuriosito per le concrescenze cerebriformi che aveva sul cappello e sul gambo. :blink:

Vittorio mi suggerì di cercare intorno a " ............ mycetophila " .

Per cercare di cavarne piede ho seguito l'articolo di Rivista di Micologia , AMB, 1987, n°3-4, pag. 112. :blink:

Penso che l'esemplare da me trovato sia immaturo perchè ancora non presenta un aspetto tremelloide !

cercherò di farlo maturare, se ci riesco.

ecco qualche immagine

foto 1

Immagini Allegate

  • 30_12_2007_023aw.jpg

Messaggio modificato da mendos, 31 dicembre 2007 - 15:58

enzo mendolia
capoterra-ca

#2 mendos

mendos

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 649 messaggi

Inviato 31 dicembre 2007 - 15:59

foto 2

Immagini Allegate

  • 30_12_2007_024aw.jpg

enzo mendolia
capoterra-ca

#3 mendos

mendos

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 649 messaggi

Inviato 31 dicembre 2007 - 16:09

foto 3

anche sul piede stesse formazioni

30_12_2007_025aw.jpg


se dovesse interessare per l'erbario fatemelo sapere :redface:

sicuramente mi darete interessanti notizie :redface:

a presto


e ..... BUON ANNO A TUTTI

enzo
enzo mendolia
capoterra-ca

#4 brunoceppo

brunoceppo

    Reporter di Funghi

  • Foto-reporters
  • 22740 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 03:24

Ciao Enzo,
mi sembra una raccolta interessante e non mi ricordo di averla vista nel
Forum :redface:

ciao

bruno
Bruno de Ruvo
Teramo-Abruzzo

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 12:09

la raccolta è sicuramente interessante e merita approfondimento per verificare di cosa si tratta, infatti, potrebbe essere mycetophila, tumefaciens o effibulata, le tre specie che solitamente parassitano Collibya sp.

Ottima per l'erbario :redface:

dimenticavo, i due generi sono sinonimizzati con priorità "per data", a favore di Syzygospora.

Syzygospora G.W. Martin, Journal of the Washington Academy of Science 27: 112 (1937)
Christiansenia Hauerslev, Friesia 9: 43 (1969)
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 17:37

è arrivata oggi ed è in ottimo stato di conservazione, anzi, sembra quasi appena in fase di sviluppo in quanto ha pochi basidi.
Domani inizierò lo studio della raccolta che, potrebbe essere mycetophila oppure tumefaciens, mentre possiamo scartare effibulata in quanto i giunti a fibbia sono abbondantissimi.

E poi, se questa ciofeca di alice 20 mega mi darà la possibilità di navigare a più di 40 kbs vedremo anche di postare la microscopia.
A proposito di alice 20 mega, si potrebbe usarla come substrato per i fimicoli perchè è una vera merda!! :redface:
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 mendos

mendos

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 649 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 18:12

dall'unico esemplare trovato e poi spedito a chi poteva cavarne zuppa :blink: me ne sono riservato uno spicchietto :blink: ..... tanto per giocare !

ed ho fatto alcune foto al micro :redface: foto su cui chiedo informazioni :redface:

foto 1 ( sono ife con zigoconidi ? )

Immagini Allegate

  • syzygospora_006zigoconidiw.jpg

Messaggio modificato da mendos, 03 gennaio 2008 - 18:14

enzo mendolia
capoterra-ca

#8 mendos

mendos

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 649 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 18:17

foto 2 ( tutti i basidi che ho trovato sono con quattro sterigmi )

Immagini Allegate

  • syzygospora_003basidiow.jpg

enzo mendolia
capoterra-ca

#9 mendos

mendos

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 649 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 18:19

foto 3 ( di spore ce ne sono di tutte le misure )

Immagini Allegate

  • syzygo_006sporew.jpg

enzo mendolia
capoterra-ca

#10 mendos

mendos

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 649 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 18:20

foto 4 ( di spore ce ne sono di tutte le misure )

Immagini Allegate

  • syzygo_003sporew.jpg

enzo mendolia
capoterra-ca

#11 mendos

mendos

    Utente Avanzato

  • Registrato
  • StellettaStellettaStelletta
  • 649 messaggi

Inviato 03 gennaio 2008 - 18:22

adesso aspettiamo notizie da Marino :D

ciao

enzo
enzo mendolia
capoterra-ca

#12 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 14:12

il tempo passa ma... le notizie non arrivano :( :D :D
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#13 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 14:33

a parte gli scherzi, ho molti dubbi sulla determinazione della specie, le differenze tra Syzygospora mycetophila (Peck) Ginns e Syzygospora tumefaciens (Ginns & Sunhede) Ginns, sono minime, al punto che si fermano alla larghezza delle meiospore, il punto è ...trovare le meiospore, io, dopo giorni di ricerca non ne ho trovate che poche e non sono nemmeno tanto sicuro che fossero spore prodotte da basidi.

Purtroppo, la mia bibliografia, per questo genere, si riduce a quanto pubblicato da Rath in AMB XXX, 3-4, p. 112-121; 1987, l'ottimo articolo di Bizio e Losi in AMB XXXII, 3-4, p. 181-189; 1989 e da Guida alla determinazione dei funghi Julich.

Chissà sa qualcuno ha roba in merito a queste due specie?

In ogni caso, aggiungo alcune foto dell'interessante raccolta.

Galle in uno stadio di maturazione avanzata.

Immagini Allegate

  • jj_01.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#14 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 14:49

In bibliografia si trovano pareri discordanti sul modo e sulla tenacia che, le galle poste sul pileo, dimostrano nell'abbarbicarsi all'ospite, Bizio e Losi, per Syzygospora tumefaciens, parlano di galle inseparabili dalla cuticola; Rath a sua volta scrive di galle facilmente separabili dal substrato.
La raccolta in questione ha dimostrato di distaccarsi dalla cuticola con una facilità estrema, sia da giovani che, ancor di più in uno stadio di maturazione avanzata.

Immagini Allegate

  • jj_02.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#15 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 14:51

la forma la si vede bene e si nota anche come, man mano che la maturazione avanza, essa cambia da una forma quasi sferica ad una forma tremelloide con diversi stadi intermedi.

Immagini Allegate

  • jj_03.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#16 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 14:55

una foto del parassita (dx.), separato dall'ospite (sin.) che, con molta probabilità è da attribuire a Gymnopus dryophilus.

Immagini Allegate

  • jj_04.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#17 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:01

la microscopia, non rivela differenze sostanziali, a parte questa prima foto dove, in alto a sinistra si intravvede una probabile basidiospora che misura 10 x 3 µm, e per forma e misura potrebbe ricondurre a Syzygospora mycetophila piuttosto che a Syzygospora tumefaciens.

n.b.: molto probabilmente la spora è in fase di germinazione e stà iniziando a produrre una blastospora "blastoconidio"

Si notano inoltre alcuni blastoconidi di misura e forma considerevolmente differente, sicuramente non prodotti dalle basidiospore.

Immagini Allegate

  • jj_09.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#18 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:04

nelle foto seguenti si notano molti blastoconidi, in diverse forme e misure.
Essi prendono origine dalla sia dalla germinazione delle basidiospore che dagli apici delle ife conidiofore e dai suoi setti.

Immagini Allegate

  • jj_12.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#19 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:13

blastoconidi

Immagini Allegate

  • jj_13.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#20 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:14

blastoconidi

Immagini Allegate

  • jj_14.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#21 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:15

blastoconidi, le misure

Immagini Allegate

  • ecran_jj_15.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#22 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:30

al centro del fotogramma "parzialmente nascoste da delle grosse ife che possono arrivare a 15 µm, di diametro, appartenenti alla struttura della galla", si intravvede una struttura arborescente formata da ife conidiofore settate e prive di giunti a fibbia, tale struttura produce blastoconididi di forma subglobosa, ovoidale o subcinildrica (come abbiamo visto sopra), prodotti dagli apici delle ife conidiofore e dai suoi setti; produce inoltre un altra forma di blastoconidi più o meno cilindrici e allungati (che vedremo in seguito).

Immagini Allegate

  • jj_05.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#23 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:44

nella foto si intravedono le ife del parassita con diametro fino a 3 µm e provviste di giunti a fibbia in tutti i setti, frammiste alle grosse ife delle galle, anch'esse con giunti a fibbia, e le ife conidiofore, prive di giunti a fibbia, con all'apice delle stesse l'evidente presenza di blastoconidi.

Immagini Allegate

  • jj_06.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#24 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:44

al centro del fotogramma si riesce ad intravedere un basidio con lungo gambo e con giunto a fibbia basale, frammisto ad ife della struttura e ife conidiofore del parassita e, della struttura delle galle.

Immagini Allegate

  • jj_07.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#25 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 10 gennaio 2008 - 15:44

ife conidiofore e che sta sviluppando blastoconidi del secondo tipo.

Immagini Allegate

  • jj_08.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi