Vai al contenuto


Foto

Lentinus adhaerens


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
7 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 04 febbraio 2003 - 23:32

Lentinus adhaerens (A. e S. ex Fr.)Fr.

N. scheda: 808 Data di ritrovamento: 31/03/2001
Località: san gregor Comune: Postojina (slo)
Coordinate geografiche: - Altezza slm: 800
Habitat: Ceppaia marcia di aghifoglia
Determinatore: Zugna M.
Legit: Zugna M. Armando R. & Blanca K.
Biblio:
MOSER MEINHARD 1980: Guida alla determinazione dei funghi. Vol. 1 . Trento: Mos. 64 p 314 (381- VI- Note)
BREITENBACH J. - F. KRŽNZLIN 1981/1991: CHAMPIGNONS DE SUISSE . Lucerna: Vol. 3 - pag.206 - 237 p.25 part.2-t. CXXXI

Non è che sia una splendore di fungo, ma non è bello ciò che è bello, ma ciò che piace. E questo mi piaque "come disse un famoso personaggio, certo principe de c.....", va beh, lasciamo perdere altrimenti ceppo ci gode! :D

di seguito inserisco alcune foto che metteranno in evidenza le curiose particolarità di questo basidioma.

Per prima inseriamo la foto dei carpfori, dobbiamo dire che in quella data la località era quasi invasa dalla neve e la temperatura era sotto lo zero, quindi i carpofori erano ancora troppo belli, probabilmente le peculiarità della specie "contento evidente di goccie oleose che si evidenziavano come palline all'apice del gambo e sulle lamelle, riuscivano a mantenere in vita il fungo e non permettevano alla temperatura di congelarlo.
Naturalmente, ciò è soltanto una mia supposizione.

Immagini Allegate

  • b1702.JPG

Messaggio modificato da marinetto, 05 aprile 2003 - 13:43

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 04 febbraio 2003 - 23:35

Particolare dell'apice del gambo con il punto d'inserzione delle lamelle, si noti come siano evidenti le goccioline oleose all'apice del gambo, di colore marrone-bruno, quasi come fossero una resina ed in effetti erano appicicaticce

Immagini Allegate

  • b1703.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 04 febbraio 2003 - 23:39

in questa foto osserviamo le lamelle che hanno anch'esse delle gocciolone brune, notiamo il margine "filo lamellare" delle stesse con'è frastagliato, quasi cone i denti di una sega, nella prossime foto andremo a vedere l'evidenza di questa particolarità

Immagini Allegate

  • b1704.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 04 febbraio 2003 - 23:41

Una bella foto allo stereoscopio che esalta il filo seghettato della lamella ed inoltre ci fa vedere delle goccioline oleose che sembrano ambra

Immagini Allegate

  • b1705.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 04 febbraio 2003 - 23:47

adesso passiamo ad alcune foto micrscopiche che ci faranno capire la conformazione delle cellule imenoforali, la prima "a bassi ingrandimenti", ci fa' intravvedere come le ife convogliano verso l'apice dei "denti di sega", chiamiamoli così

Immagini Allegate

  • m0276.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 04 febbraio 2003 - 23:49

Questa ci mostra l'apice estremo del dente

Immagini Allegate

  • m0273.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 04 febbraio 2003 - 23:52

Quest'altra ci mostra come sono confomati i lati dei denti, quelle ife che ad un primo momento potevano sembrare dei lunghi cistidi, si dimostrano solo dei terminali di cellule ifali scomposte

Immagini Allegate

  • m0274.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 04 febbraio 2003 - 23:54

ed infine le spore, con una shiluette che e fa assomigliare alle spore di Ramaria

Immagini Allegate

  • m0278.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi