Vai al contenuto


Foto

Microglossum olivaceum


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
5 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 17 aprile 2009 - 16:32

Microglossum olivaceum (Pers.) Gillet, Champignons de France, Discom.(1): 26 (1879)

Basionimo: Geoglossum olivaceum Pers., Observ. mycol. (Lipsiae) 1: 40 (1796)
Sinonimi: Leptoglossum olivaceum (Pers.) W. Phillips, Man. Brit. Discomyc. (London): 33 (1887). Mitrula olivacea (Pers.) Sacc., Syll. fung. (Abellini) 8: 38 (1889)

Descrizione della raccolta
Ascoma stipitato, più o meno grossolanamente claviforme, i giovani esemplari hanno la parte fertile color bruno poi con lo sviluppo il colore si tramuta in un verde oliva.
Stipite di un bel verde azzurro molto particolare, inoltre, risulta assolutamente liscio e la zona fertile e quella sterile son ben delimitate e visibili anche a occhio nudo.

Microscopia
Spore "100 misure" (11,3) 12,8-16,3 (19,1) x (3,9) 4,3-5,2 (5,5) µm, in media 14,56 x 4,79 µm, Q. = 2,60-3,55; Qm = 3,05; Vol. = 136-221; Vol.m = 175 µm³; da cilindriche a strettamente fusoidi, da leggermente curve a flessuose ma anche diritte, lisce, pluriguttulate, (esemplari raccolti quasi marcescenti), ialine o con lieve tonalità verdolina, solo apparentemente settate, in verità si tratta di pseudosetti che appaiono per alterazione, scioglimento e delle gocce lipidiche.
Aschi 75-100 × 8-10 µm, in media 83,5 x 9,0 µm, Q. = 8,0-10,8; Qm = 9,50; Vol. = 2137-5180; Vol.m = 3494 µm³ con poro apicale amiloide, pleurorinchi, cilindrico-clavati, contenenti otto spore irregolarmente uniseriate, anche biseriate nella porzione apicale.
Parafisi 2-3 µm, cilindriche, settate, spesso bifide oppure leggermente coralloidi, con apice di pari larghezza o allargato fino a 4 µm, ialine, spesso con essudato verdastro agli apici.

Materiale studiato e Habitat: N. scheda: 4011. Data di ritrovamento: 07/01/2007. Località: Colline adiacenti Livorno. Comune: LIVORNO. Coordinate geografiche: 283 - I - LIVORNO. Altezza slm: 550. Habitat: sotto Prunus spinosa, numerosi esemplari da solitari a cespitosi. Legit: Marziani Riccardo. Determinatore: Zugna M.

Metodi di studio: lo studio è stato effettuato soltanto su esemplari da exsiccata e ciò comporta una sensibile riduzione delle misure "soprattutto per quanto riguarda gli aschi", rispetto allo studio su materiale fresco (fide Baral), reidratati ed osservati in H2O per quanto riguarda le misure, colorati con Rosso Congo per evidenziare le strutture cellulari e con Il reattivo di Melzer per evidenziare la positività del poro apicale dell'asco.

Osservazioni: c'è da rimarcare la notevolissima differenza cromatica e morfologica degli ascomi, a seconda dei diversi stadi di crescita e maturazione, questa evidente diversità, potrebbe, in passato, aver indotto alla proliferazione di specie da ricondurre a Microglossum olivaceum (Pers.) Gillet (1879).
Per quanto riguarda le specie europee, nella sua chiave (Baral 2000), considera le seguenti specie, così suddivise:
· specie con base degli aschi prive di "croziers = giunto":
Microglossum viride possiede la base, o tutto il gambo, irsuti, aschi di taglia maggiore e con base aporinca e spore con misure medie 15-22.5 x 5.2-5.8 µm.
Microglossum deuncinatum anch'esso con aschi a base aporinca e spore con misure medie 11-14 x 4.3-4.8 µm.
· specie con base degli aschi provviste di "croziers = giunto":
Microglossum olivaceum, le cui caratteristiche sono specificate sopra.
Microglossum fuscorubens, a tonalità imeniali prevalentemente rosso-brune, con gambo non irsuto e spore con misure medie 13-18 x 3.6-4.8 µm.
Microglossum lutescens, a tonalità imeniali prevalentemente chiare "simili a Leotia lubrica" e spore con misure medie 14-17.5 x 3.8-4.7 µm.

In quanto a Microglossum nudipes Boud., seppur segnalato in Francia e Svizzera (Imai 1955), esso non viene menzionato nella suddetta chiave (Baral 2000), inoltre, dalla bibliografia consultata (Imai 1955), risulterebbe possedere spore con misure medie 15-30 x 4,5-7 µm.

A dire il vero, ad un primo momento eravamo propensi a ricondurre la raccolta in oggetto a questa specie ma, in seguito, per mancanza di ulteriori informazioni a riguardo di ulteriori raccolte europee, oltre alla descrizione originale desunta da (Grelet 1979), che, a grandi linee, ricalca quella di M. olivaceum, ci hanno indotto a pensare che possa trattarsi di una delle tante forme che M. olivaceum può assumere.

Bibliografia:
H.O. Baral - 2000: Key to Microglossum in Europe. Oct. 2000
Breitenbach J. & F. Kränzlin - 1984: Champignons de Suisse, Tome I Ascomycetes. Mykologia. Luzern.
Dennis R.G.W. - 1981: British Ascomycetes. Cramer, Vaduz.
Grelet L.-I. - 1979: Les Discomycetes De France D'Après La Classification De Boudier. Réédition 1979
Jean-Pierre Dubus - 1997: Microglossum fuscorubens. Boll. Gr. micol. G. Bres. (n.s.) 40 (2-3): 191-194.
Index Fungorum: <http://www.indexfung...ames/Names.asp>
Sanshi Imai - 1955: Contributiones ad studia monographica Geoglossacearum. II Science reports of the Yokohama National University. Section II, N° 4, 1955
Medardi G. - 2006: Atlante fotografico degli Ascomiceti d’Italia. A.M.B. Fondazione Centro Studi Micologici. Vicenza.


microglossum_olivaceum_01.jpg
Foto Riccardo Marziani

microglossum_olivaceum_02.jpg
Foto Riccardo Marziani

microglossum_olivaceum_03.jpg
Foto Riccardo Marziani

microglossum_olivaceum_04.jpg
Foto Riccardo Marziani

microglossum_olivaceum_05.jpg
Foto Riccardo Marziani

microglossum_olivaceum_06.jpg
Foto Riccardo Marziani

microglossum_olivaceum_07.jpg
Foto Riccardo Marziani

microglossum_olivaceum_08.jpg
Foto Riccardo Marziani

microglossum_olivaceum_09.jpg
Foto Riccardo Marziani


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 17 aprile 2009 - 16:55

Microglossum olivaceum (Pers.) Gillet, Champignons de France, Discom.(1): 26 (1879)

In foto: asco pleurorinco "con crozier"

micr_01.jpg

micr_02.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 17 aprile 2009 - 16:59

Microglossum olivaceum (Pers.) Gillet, Champignons de France, Discom.(1): 26 (1879)


In foto: asco con apice "rB" iodiopositivo
micr_03.jpg


asco con apice "BB" iodiopositivo
micr_04.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 17 aprile 2009 - 17:01

Microglossum olivaceum (Pers.) Gillet, Champignons de France, Discom.(1): 26 (1879)


In foto: aschi e parafisi

micr_05.jpg

parafisi con apice allargato e agglutinato
micr_06.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 17 aprile 2009 - 17:07

Microglossum olivaceum (Pers.) Gillet, Champignons de France, Discom.(1): 26 (1879)


In foto: spore
micr_07.jpg


micr_08.jpg


micr_09.jpg


micr_11.jpg


micr_10.jpg


si noti come le gocce lipidiche in fase di collassamento evochino dei setti, in realtà, non presenti.
microglossum_olivaceum_32.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 17 aprile 2009 - 17:12

Microglossum olivaceum (Pers.) Gillet, Champignons de France, Discom.(1): 26 (1879)

in foto: spore, le misure

microglossum_olivaceum_36.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi