Vai al contenuto


Foto

Entoloma nitidum


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
4 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 30 settembre 2009 - 17:13

Entoloma nitidum Quél., Compt. Rend. Assoc. Franç. Avancem. Sci. 11: 391 (1883) [1882]

Sinonimi: Rhodophyllus nitidus (Quél.) Quél., Enchir. fung. (Paris): 58 (1886)

Descrizione macroscopica della raccolta
Pileo largo 20-40 mm, da conico a campanulato, quindi da espanso a disteso, con largo e basso umbone ottuso, di colore blu con riflessi grigiastri. Con il secco le colorazioni bluastre tendono a sbiadire lasciando il posto ai toni, grigio-blu-nerastri. Margine intero, non striato, non igrofano, con il tempo secco fortemente fibrilloso. Cuticola viscosetta con l’umido, poco separabile.
Lamelle piuttosto distanti, da smarginato-adnate a ventricose, di colore biancastro frammisto a toni gialli, infine rosatee; orlo delle lamelle intero, concolore. 1-3 lamellule intercalate ogni lamella.
Stipite 30-90 x 3-6 mm, fondamentalmente cilindrico, spesso ricurvo, allargato verso la base, concolore al cappello o blu acciaioso, biancastro verso la base, ricoperto da striature e fibrille longititudinali nella parte superiore, all'inizio pieno, cavo in vecchiaia.
Carne bianca nel pileo, azzurrina alla base dello stipite, odore e sapore farinosi nel fresco, rancidi nel secco.

Descrizione microscopica
Spore (6,7) 7,2-8,7 (9,6) x (5,8) 6,5- 7,9 (9,0) µm, in media 7,98 x 7,17 µm, Q. = 1,03- 1,21; Qm = 1,12; Vol. = 166- 284; Vol.m = 217 µm³; subisodiametriche, con 5-8 angoli poco pronunciati ed evidente apiculo in proiezione laterale, membrana sporica sottile.
Basidi 36-44 x 8-11,5 µm; Vol.m = 1862 µm³; tetrasporici (notati alcuni bisporici), claviformi, con giunti a fibbia alla base; filo lamellare fertile; cheilocistidi completamente assenti.
Pileipellis costituita da un’ixocutis di ife cilindriche con diametro di 2-5 µm, ipocute differenziata, composta da elementi inflati, 25-70 x 20-30 µm, osservata in H2O in soluzione satura di glucosio, le ife della pileipellis evidenziano un una pigmentazione intracellulare bluastra; pileocistidi non osservati.
Giunti a fibbia abbondantemente presenti in tutti i tessuti osservati.

Materiali e Metodi: per la descrizione macroscopica ci siamo valsi di materiale fresco ed in ottimo stadio di maturazione. I rilievi microscopici sono stati effettuati su materiale reidratato in Rosso Congo ammoniacale 2%, usando come mezzo di governo H2O, per quanto riguarda le spore e gli elementi imeniali; per rilevare i pigmenti nella pileipellis abbiamo usato H2O in soluzione satura di glucosio, usando come mezzo di governo la medesima soluzione. Le misure sporali si basano su 70 misurazioni, per le rimanenti tipologie cellulari si sono effettuate 20 misurazioni a tipologia. Le foto relative alla microscopia sono state eseguite con l’ausilio di una fotocamera Reflex EOS 50D, montata su un microscopio biologico Optech Biostar B5 con testa trinoculare, supportato da ottiche Plan-APO, Illuminazione alogena 12V-50W a luce riflessa con regolatore di intensità. Le misure di tutti gli elementi sono state effettuate con il software di calcolo Mycométre.

Dati di raccolta e Habitat: N. scheda: 4158. Data di ritrovamento: 26/09/2009. Località: PREDJAMA fine sentiero. Comune: POSTOJNA (SLO). Coordinate geografiche: 45°48'51.60"N 14° 6'48.66"E. Altezza slm: 540. Habitat: Bosco fitto di Picea abies, a terra su substrato composto da aghi. Determinatore: Zugna M. Legit: Belladonna R., Zugna M.

Osservazioni: sistematicamente Entoloma nitidum si colloca nel Sottogenere Entoloma, Sezione Entoloma, Sottosezione Entoloma, dove, tra le specie appartenenti a questa Sezione e distinguibili per differenti colori e morfologia sporale, il più prossimo morfologicamente è Entoloma bloxamii che però, solitamente, si presenta con un portamento tozzo quasi tricolomatoide, mentre Entoloma nitidum è specie a portamento piuttosto esile.


Bibliografia:
NOORDELOOS M.E. - 1992: Fungi Europei n° 5; Entoloma: 114-115, 641.
NOORDELOOS M.E. - 1998: Flora Agaricina Neerlandica n° 1: 96-97.
NOORDELOOS M.E. - 2004: Fungi Europei n° 5a; Entoloma, supplemento: 840, 1168.




entoloma_nitidum_4158_02.jpg


img024.jpg


img023.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 18 ottobre 2009 - 16:08

Entoloma nitidum Quél., Compt. Rend. Assoc. Franç. Avancem. Sci. 11: 391 (1883) [1882]

In foto: pileipellis



Taglia.jpg



entoloma_nitidum_4158_04.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 18 ottobre 2009 - 16:10

Entoloma nitidum Quél., Compt. Rend. Assoc. Franç. Avancem. Sci. 11: 391 (1883) [1882]

In foto: basidi


entoloma_nitidum_4158_01.jpg



entoloma_nitidum_4158_02.jpg



entoloma_nitidum_4158_03.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 18 ottobre 2009 - 16:10

Entoloma nitidum Quél., Compt. Rend. Assoc. Franç. Avancem. Sci. 11: 391 (1883) [1882]

In foto: spore


entoloma_nitidum_4158_04.jpg


entoloma_nitidum_4158_05.jpg


entoloma_nitidum_4158_06.jpg


entoloma_nitidum_4158_07.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 18 ottobre 2009 - 16:11

Entoloma nitidum Quél., Compt. Rend. Assoc. Franç. Avancem. Sci. 11: 391 (1883) [1882]

In foto: spore, le misure



entoloma_nitidum_4158_08.jpg
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi