Vai al contenuto


Foto

Coprinellus angulatus


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
9 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:37

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

Basionimo: Coprinus angulatus Peck 1874
Sinonimi
: Coprinus angulatus Peck, Rep. N.Y. St. Mus. nat. Hist. 26: 60 (1874)
Coprinus boudieri
Quél., Bull. Soc. bot. Fr. 24: 321 (1877)

Posizione sistematica:
Psathyrellaceae, Agaricales, Agaricomycetidae, Agaricomycetes, Agaricomycotina, Basidiomycota, Fungi

Descrizione macroscopica della raccolta

Esemplari in uno stadio vegetativo piuttosto avanzato, ma che, sostanzialmente, rispecchiano forme e colori della specie.


Descrizione microscopica della raccolta
Spore
in proiezione frontale (8,3) 8,9-10,5 (11,3) x (5,9) 6,4-7,5 (8,0) µm, in media 9,74 x 7,01 µm, Q. = (1,2) 1,2-1,5 (1,6); Q. m. = 1,39, Vol. = (162) 194-305 (372) µm³, Vol.m = 252 µm³, mitrifomi.
In proiezione laterale (8,1) 8,8-10,8 (11,6) x (4,5) 5,0-6,1 (6,4) µm, in media 9,72 x 5,54 µm, Q. = (1,5) 1,6-1,8 (2,0), Q. m. = 1,76, Vol. = (89) 121-211 (247) µm³ , Vol.m = 158 µm³, di forma ellissoidale con parete leggermente inspessita, nerastre, poro germinativo centrale, appiattito, largo 2-3 µm, apicolo centrale, poco evidente.

Basidi
20-38 x 8-12 µm, tetrasporici, di diversa tipologia; da clavati a cilindrico-clavati o cilindrici-lungamente-peduncolati, con o senza strozzatura mediana, contornati da 4-6 pseudoparafisi.
Cheilocistidi
30-78 x 20-52 µm, abbondanti, polimorfi: utriformi, subglobosi, ovoidi, ellissoidali.
Pleurocistidi
60-110 x 40-50 µm, piuttosto rari, a gruppetti, da ellissoidali a obovoidi.
Pileipellis
in epitelium costituito da cellule ellissoidali 20-60 x 20-55 µm, a parete spessa e pigmento brunastro leggermente incrostante.
Pileocistidi
44-120 x 12-20 µm, da strettamente a largamente lageniformi, in alcuni casi a parete spessa.
Velo assente.

Caulopellis
tipo cutis, formata da ife settate, con diametro 4-20 µm, con parete gelatinizzata.
Caulocistidi
nelle forme e misure simili ai pileocistidi, presenti nella parte superiore dello stipite.
Giunti a fibbia
presenti.

Materiali e Metodi

Lo studio è stato compiuto materiale secco, reidratato con KOH 5%, NH4OH 6%, secondo necessità.

I preparati sono stati osservati usando come mezzo di governo H2O; ove necessario, si è adoperato Rosso Congo Ammoniacale 6% per meglio evidenziare le differenti tipologie cellulari.

Le misure microscopiche sono state eseguite con il software di calcolo Mycométre gentilmente fornitoci dal Sig. Georges Fannechère e prelevabile a questo indirizzo
http://mycolim.free.fr. Le misure sporali si riferiscono a 80 unità, effettuate in proiezione laterale e 100 in proiezione frontale, prelevate da altre zone non imeniali, scartando spore ancora evidentemente immature e senza tener conto di eventuali ornamentazioni che, nel caso, si sono misurate a parte, per le rimanenti tipologie cellulari si sono eseguite un minimo di venti misure a tipologia.
Per la terminologia riguardante la tipologia delle caratteristiche macro e microscopiche, si fa riferimento a Else C. Vellinga 1998: (Flora Agaricina Neerlandica 1- Chapter 8; Glossary).

Per quanto riguarda la nomenclatura aggiornata e gli Autori delle specie, nella maggior parte dei casi, si è fatto riferimento all'Index Fungorum
http://www.indexfungorum.org/ e http://www.mycobank.org/MycoTaxo.aspx .
Per le osservazioni dei caratteri macroscopici, in alcuni casi, ci siamo valsi di uno stereo microscopio Optech trinoculare e del supporto di foto macro ad alta risoluzione. Le foto concernenti la microscopia, sono state eseguite con l'ausilio di una fotocamera Reflex EOS 50D, posto sul terzo occhio di un microscopio biologico Optech Biostar B5, supportato da ottiche Plan-APO, illuminazione alogena 12V-50 W a luce riflessa, con regolatore d'intensità. Le collezioni d'erbario sono conservate nell'erbario A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso.


Osservazioni

Un insieme di caratteri macro e microscopici, i quali si possono riassumere con: totale assenza di velo, presenza di pileocistidi, forma particolare delle spore, assommati alla forma sub-globosa dei giovani basidiomi, alla scanalatura della superficie pileica
fin quasi al disco ed al suo colore bruno-rossastro. L'associazione ai luoghi interessati dagli incendi, contribuisce ulteriormente ad un sicuro riconoscimento di questa bella specie.

Dati relativi alla raccolta

N. scheda: 4817. Data di ritrovamento: 09/04/2012. Località: Castagneto di Senarica. Comune: Crognaleto (TE). Coordinate geografiche: 42°32'47.66"N 13°29'16.96"E. Altezza slm: 800. Habitat: In un castagneto bruciato, una decina di esemplari aggregati, a ridosso di residui legnosi bruciati, a terra, tra la Funaria hygrometrica. Determinatore: Zugna M. Legit: de Ruvo B. Data inserimento in erbario: 20/04/2012


Bibliografia
Bertault R. & G.J.L. Malençon
- 1970
: Flore des champignons superieurs du Maroc. Tome 1, Rabat.
Breitenbach J. & F. Kränzlin -1995
: Champignons de Suisse; Tome 4. Lucerne.

Kühner R. & H. Romagnesi
- 1974
: Flore analitique des champignons superieurs, Paris.
Laconelli L. & G. Lanzoni - 1988
Contributo allo studio del genere Coprinus Pers.; A.M.B. XXXI, 5-6 p. 228-261; 1988
Moser M.
- 1986
: Guida alla Determinazione dei Funghi, Vol. 1, Trento.
Noordell. M.E., Kuyper Th. W. & E. C. Vellinga - 2005
Flora Agaricina Neerlandica, vol. 6
Orton P.D. -
1972
: Notes on British Agarics : IV, Notes From The Royal Botanie Garden, Edinburgh 32-135-150
Orton P.D. & R. Walting
- 1979: British Fungus Flora 2, Coprinacee Part 1 : Coprinus, Edinburgh.
Uljé' C. B. &
M. E., Noordeloos - 1997. Studies in Coprinus IV
. Persoonia 16: 265-333.


coprinellus angulatus 4817 01.jpg
photo by: Bruno de Ruvo

coprinellus angulatus 4817 02.jpg
photo by: Bruno de Ruvo

coprinellus angulatus 4817 03.jpg
photo by: Bruno de Ruvo
Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:50

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: pileipellis e pileocistidi

coprinellus angulatus 4817 12.jpg

coprinellus angulatus 4817 13.jpg

coprinellus angulatus 4817 14.jpg

coprinellus angulatus 4817 15.jpg

coprinellus angulatus 4817 17.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:52

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: ife della trama pileica, GAF +

coprinellus angulatus 4817 18.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:53

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: cistidi imeniali

coprinellus angulatus 4817 27.jpg

coprinellus angulatus 4817 30.jpg

coprinellus angulatus 4817 31.jpg

coprinellus angulatus 4817 32.jpg

coprinellus angulatus 4817 33.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:54

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: basidi

coprinellus angulatus 4817 25.jpg


coprinellus angulatus 4817 26.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:55

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: pseudoparafisi

coprinellus angulatus 4817 21.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:55

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: spore

coprinellus angulatus 4817 44.jpg

coprinellus angulatus 4817 45.jpg

coprinellus angulatus 4817 46.jpg

coprinellus angulatus 4817 47.jpg

coprinellus angulatus 4817 48.jpg

coprinellus angulatus 4817 49.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:56

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: spore, grafico delle misure

coprinellus angulatus 4817 50.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:57

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: caulopellis, ife gelatinizzate, GAF +

coprinellus angulatus 4817 58.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#10 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31367 messaggi

Inviato 26 aprile 2012 - 13:58

Coprinellus angulatus (Peck) Redhead, Vilgalys & Moncalvo 2001

in foto: caulocistidi.

coprinellus angulatus 4817 53.jpg

coprinellus angulatus 4817 54.jpg

coprinellus angulatus 4817 55.jpg

coprinellus angulatus 4817 56.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi