Vai al contenuto


Foto

Conocybe velutinomarginata


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
6 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 24 maggio 2012 - 20:54

Conocybe velutinomarginata Hauskn. & Zugna, Fungi europ. (Alassio) 11: 413 (2009)


Posizione sistematica
: Bolbitiaceae, Agaricales, Agaricomycetidae, Agaricomycetes, Agaricomycotina, Basidiomycota, Fungi
.

Descrizione macroscopica della raccolta Pileo 5-12 mm, all'inizio emisferico, quindi campanulato-convesso, mai completamente disteso, privo di umbone, margine intero, a lungo involuto, non striato o solo per trasparenza, in un caso con vistosissimi residui velari appendicolati, altre volte nudo. Cuticola finemente tomentosa, pelosetta (lente), soprattutto nella porzione marginale, liscia con tempo secco, leggermente viscida con l'umiditÓ, non igrofana, tendenzialmente di color bruno-rugginoso, pi¨ scura al disco e nella porzione marginale, tendente ad inscurire completamente con l'etÓ.
Lamelle
adnate, ventricose, mediamente fitte, inframezzate da lamellule di diversa lunghezza, bruno-rugginose, filo finemente crenulato, pi¨ chiaro delle facce.

Stipite 35-60 x 2-3 mm, cilindrico, leggermente svasato in alto e allargato in basso, in alcuni casi leggermente ricurvo alla base. Striato longitudinalmente, finemente pruinoso per tutta la lunghezza (lente). Di colore ocraceo, tendente al bruniccio nel tempo, brunastro alla base. Sapore ed odore non verificati. Sporata non ottenuta.

Descrizione microscopica della raccolta

Spore
(12,6) 13,6-16,0 (17,4) x (7,5) 8,5-9,7 (10,4) Ám, in media 14,94 x 9,12 Ám; Q. = (1,4)1,5-1,7 (1,8); Q.m.= 1,64; Vol. = (377) 518-797 (950); Vol.m.= 656 Ám│; largamente ellittiche. Equilaterali in proiezione frontale, inequilaterali in proiezione laterale. Di colore giallo-ocraceo-rugginoso se osservate in KOH 5%. Lisce, con parete spessa 0,72-1,18 Ám, poro germinativo centrale, oppure, in qualche caso, leggermente eccentrico ma sempre ben visibile, con diametro di 1,07-1,93 Ám, appendice ilifera piccola ma evidente.

Basidi 14,6-22,8 x 7,5-10,7 Ám, in media 18,8 x 9,5 Ám, Q.m. = 1,99; Vol.m.= 903 Ám3, clavati, bisporici raramente monosporici, contornati da basidioli. Pseudoparafisi assenti.
Subimenio costituito da una breve serie di cellule subisodiametriche 5-9 x 4-6 Ám. Trama lamellare formata da cellule inflate.
Cheilocistidi lecitiformi (15,8) 16,2-23,7 (25,5) x (6,9) 7,3-10,1 (11,0) Ám, in media 19,76 x 8,87 Ám; bulbillo largo (3,0) 3,2-4,9 (5,4) Ám, in media 4,14 Ám; collo (1,1) 1,7-4,2 (4,4) x (1,0) 1,1-1,9 (2,2) Ám, in media 2,91 x 1,59 Ám, con base non peduncolata. Filo lamellare eterogeneo, formato da cheilocistidi frammisti a paracistidi (basidioli?) 13-20 x 7-10 Ám, di forma tozzamente clavata e basidi. Pleurocistidi non osservati.
Pileipellis di tipo imeniderma, formata da cellule misuranti 24-41 x 8-18 Ám, di forma clavato-peduncolata frammiste, in minor misura a sferopeduncolate misuranti 65-80 x 26-42 Ám, ialine o leggermente pigmentato di bruno.
Pileocistidi piliformi 220 250 x 2-3 Ám, abbondantissimi, sinuosi, con base allargata, fino a 5-7 Ám, pigmentati di giallo-brunastro, alle volte ialini. Trombopleurogene scarsamente presenti. Pileocistidi lecitiformi non osservati.
Caulopellis di tipo cutis, composta da ife cilindriche, con diametro 4-11 Ám, ialine, settate, ife trombopleurogene mediamente numerose, pigmentate di giallo.
Caulocistidi clavato-peduncolati 13-26 x 8-14 Ám, sormontanti una cellula subisodiametrica, frammisti, in minor misura, ad altri di tipologia subcilindrica 12-41 x 4-9 Ám, disposti in folti mazzetti lungo buona parte dello stipite.
Caulocistidi piliformi flessuosi 250-300 x 2-3 Ám, con base di poco pi¨ larga o, in qualche caso bulbosetta, larga fino a 5-7 Ám, simili a quelli localizzati nella pileipellis, ialini o pigmentati di bruno. Abbondantemente distribuiti lungo buona parte della superfice stipitale. Caulocistidi lecitiformi rarissimi, osservati in una sola occasione all'estremo apice dello stipite.
Giunti a fibbia presenti in tutti i tessuti del basidioma.
Reazioni chimiche NH4OH (da exsiccatum) negativo.

Dati relativi alla raccolta

N. scheda: 4830. Data di ritrovamento: 22/04/2012. LocalitÓ: Pietracamela. Comune: Teramo. Coordinate geografiche: 42░31'22.97"N 13░33'12.21"E. Altezza slm: f. 3. Habitat: in un grosso vaso di fiori con pianta di Lavandula officinalis. Determinatore: Zugna M. Legit: de Ruvo B.
Data inserimento in erbario: 08/05/2012

Materiali e Metodi

Lo studio Ŕ stato compiuto materiale secco, reidratato con KOH 5%, NH4OH 6%, secondo necessitÓ.
I preparati sono stati osservati usando come mezzo di governo H2O; ove necessario, si Ŕ adoperato Rosso Congo Ammoniacale 6% per meglio evidenziare le differenti tipologie cellulari. Le misure microscopiche sono state eseguite con il software di calcolo MycomÚtre gentilmente fornitoci dal Sig. Georges FannechŔre e prelevabile a questo indirizzo http://mycolim.free.fr. Le misure sporali si riferiscono a 100 unitÓ, effettuate in proiezione laterale, prelevate da zone non imeniali, scartando spore ancora evidentemente immature, per le rimanenti tipologie cellulari si sono eseguite un minimo di venti misure a tipologia. Per la terminologia riguardante la tipologia delle caratteristiche macro e microscopiche, si fa riferimento a Else C. Vellinga 1998: (Flora Agaricina Neerlandica 1- Chapter 8; Glossary). Per quanto riguarda la nomenclatura aggiornata e gli Autori delle specie, nella maggior parte dei casi, si Ŕ fatto riferimento all'Index Fungorum http://www.indexfungorum.org/ e http://www.mycobank.org/MycoTaxo.aspx .
Per le osservazioni dei caratteri macroscopici, in alcuni casi, ci siamo valsi di uno stereo microscopio Optech trinoculare. Le foto concernenti la microscopia, sono state eseguite con l'ausilio di una fotocamera Reflex EOS 50D, posto sul terzo occhio di un microscopio biologico Optech Biostar B5, supportato da ottiche Plan-APO, illuminazione alogena 12V-50 W a luce riflessa, con regolatore d'intensitÓ.
Le collezioni d'erbario sono conservate nell'erbario A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso.

Osservazioni Sistematicamente, C. velutinomarginata si colloca nella Sezione Pilosellae Singer, Serie Cylindracea Kauskn. & Krisai, assieme a C. cylindracea KŘhner & Watling, dalla quale si separa abbastanza agevolmente per avere i basidi in maggioranza tetrasporici, spore leggermente lentiformi e di piccola taglia (< 13 Ám) e pileipellis priva di pileocistidi. Le altre Pilosellae bisporiche, microscopicamente, si separano, essenzialmente in base alla misura sporale e alla presenza quantitativa, e/o assenza di pileocistidi piliformi. Di seguito proponiamo una sintetica lista delle specie incluse nella Sezione Pilosellae. C. rickenii, possiede spore che arrivano a 19 Ám, pileipellis con pileocistidi piliformi corti e radi. C. siliginea, possiede spore che arrivano a 18 Ám, pileipellis con pileocistidi piliformi misti a lecitiformi. C. gigasperma, possiede spore che arrivano a 27 Ám, pileipellis con rari pileocistidi piliformi e lecitiformi.
C. inocybeoides, possiede spore che arrivano a 20 Ám, pileipellis con pileocistidi piliformi misti a lecitiformi.

C. caespitosa
, possiede spore che arrivano a 16,5 Ám, basidi 2-3-4 sporici, pileipellis priva di pileocistidi.


Bibliografia
Arnolds 2006: Flora Agaricina Neerlandica n░ 6
Bon M. 1992: D. Myc.
TOME XXI, Cle monografique des speces GALERO - NAUCURIOIDES
Breitenbach J. & F. Krńnzlin 1995:
Champignons de Suisse Tome 4
Hausknecht A. 2009: Fungi Europaei. Conocybe & Pholiotina. Edizioni Candusso 2009
.
Index Fungorum: http://www.indexfung...Names/Names.asp
Meusers M.: 1996:
ClŔ de EspÚcies europÚennes des genres Conocybe et Pholiotina

Noordeloos, M.E. , Kuyper, Th.W., & Vellinga, E.C. (eds) (2005). Flora Agaricina Neerlandica 6. Coprinaceae, Bolbiticeae. Rotterdam: Balkema. 227 pp.

conocybe velutinomarginata 4830 02.jpg
Photo by: Bruno de Ruvo

conocybe velutinomarginata 4830 03.jpg
Photo by: Bruno de Ruvo

conocybe velutinomarginata 4830 04.jpg
Photo by: Bruno de Ruvo

conocybe velutinomarginata 4830 05.jpg
Photo by: Bruno de Ruvo

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 24 maggio 2012 - 21:00

Conocybe velutinomarginata Hauskn. & Zugna, Fungi europ. (Alassio) 11: 413 (2009)

In foto: pileipellis e pileocistidi


conocybe velutinomarginata 4830 07.jpg


conocybe velutinomarginata 4830 08.jpg


conocybe velutinomarginata 4830 09.jpg


conocybe velutinomarginata 4830 10.jpg


conocybe velutinomarginata 4830 11.jpg


conocybe velutinomarginata 4830 12.jpg


conocybe velutinomarginata 4830 14.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 24 maggio 2012 - 21:02

Conocybe velutinomarginata Hauskn. & Zugna, Fungi europ. (Alassio) 11: 413 (2009)

In foto: cheilocistidi

conocybe velutinomarginata 4830 19.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 16.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 17.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 19.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 24 maggio 2012 - 21:03

Conocybe velutinomarginata Hauskn. & Zugna, Fungi europ. (Alassio) 11: 413 (2009)

In foto: basidi

conocybe velutinomarginata 4830 35.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 36.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 24 maggio 2012 - 21:04

Conocybe velutinomarginata Hauskn. & Zugna, Fungi europ. (Alassio) 11: 413 (2009)

In foto: spore

conocybe velutinomarginata 4830 37.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 38.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 39.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 46.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 47.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 50.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 51.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 52.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 24 maggio 2012 - 21:05

Conocybe velutinomarginata Hauskn. & Zugna, Fungi europ. (Alassio) 11: 413 (2009)

In foto: caulopellis e caulocistidi

conocybe velutinomarginata 4830 57.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 58.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 59.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 60.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 61.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 24 maggio 2012 - 21:05

Conocybe velutinomarginata Hauskn. & Zugna, Fungi europ. (Alassio) 11: 413 (2009)

In foto: caulopellis e caulocistidi

conocybe velutinomarginata 4830 62.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 63.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 69.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 70.jpg

conocybe velutinomarginata 4830 71.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi