Vai al contenuto


Foto

Stropharia rugosoannulata f. lutea


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
11 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:15

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

 

Basionimo: Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952).

Sinonimi: Naematoloma ferrei f. luteum (Hongo) Hongo, J. Jap. Bot. 27: 372 (1952).

      Naematoloma rugosoannulatum f. luteum (Hongo) S. Ito, Mycol. Fl. Japan 2(5): 337 (1959).

      Stropharia bulbosa f. lutea (Hongo) Hongo, (1965)

 

Sistematica: Strophariaceae, Agaricales, Agaricomycetidae, Agaricomycetes, Agaricomycotina, Basidiomycota, Fungi

 

Quadro macroscopico della raccolta

Pileo diametro 3-55 mm, all’inizio emisferico quindi convesso, infine piano-convesso, privo di umbone; margine intero o accidentalmente fessurato, non striato, eccedente, spesso con lievi resti di velo. Cuticola, non igrofana, da leggermente viscosa a secca a seconda dell’umidità, liscia, lucida e brillante con il secco; all’inizio di colore bianco, tendente leggermente al beige-gialliccio a zone.

Lamelle da annesse a adnato-smarginate, ventricose, sottili, piuttosto fitte, inframezzate da 1-3 lamellule di diversa lunghezza, all’inizio di colore grigiastro, poi grigio-porpora, infine porpora-nerastre; filo lamellare da intero a finemente fimbriato, leggermente più chiaro delle facce.

Stipite 45-70 x 6,5-9 mm, diritto o leggermente ricurvo, da cilindrico a leggermente svasato all’apice e con base allargata fino a 8,5-15 mm, leggermente forforaceo nella porzione supranulare, fibrilloso nella porzione sub anulare, all’inizio bianco, in vecchiaia o dove manipolato appena beige chiaro. Pieno, tendente a cavo con l’età; asciutto.

Velo parziale presente sotto forma di anello scanalato nella pagina superiore, abbastanza persistente, di colore bianco, tendente al beige gialliccio-sporco con l’età, delicatamente membranoso nello stadio giovanile, presto lacerato in piccoli lembi.

Carne sostanzialmente bianca nell’intero basidioma, appena beige chiaro nelle zone attaccate dalle larve; all’inizio di consistenza abbastanza soda in tutto il basidioma, quindi, soffice e morbida nel pileo, leggermente fibrosetta nello stipite.

Odore e sapore leggeri, poco intensi ma comunque piacevoli, leggermente erbacei.

Sporata bruno-porpora.   

 

Quadro microscopico della raccolta

Spore (8,7) 9,6- 10,70 -11,2 - (15,3) x (5,0) 5,4- 5,88 -6,2 (7,7) µm, Q. = (1,7) 1,7- 1,82 -1,8 (1,9); Vol. = (117) 150- 201 -232 (486) µm³; in proiezione ventrale da strettamente a largamente ovoidi; in proiezione laterale da ellissoidi a subamigdaliformi con la parete adassiale leggermente appiattita, apice tronco e apiculo laterale; poro germinativo centrale, largo (0,82) 0,87- 1,01 -1,33 (1,36) µm, parete spessa fino a (0,45) 0,47- 0,63 -0,78 (0,85) µm. Lisce. Al microscopio ottico, in H2O, di color brunastro con evidenti toni porpora più o meno marcati.

Basidi (20,4) 21,0- 24,84 -30,3 (33,4) x (7,8) 7,8- 8,54 -9,3 (9,6) µm, Q.m = 2,96; Vol.m = 1006 µm³; non molto tozzi, clavati, spesso con restringimento mediano, tetrasporici, più raramente bisporici, nel qual caso con due grossi sterigmi fino a 11,5 x 2,7 µm.

Cheilocrisocistidi “senza rostro” (16,8) 19,4- 25,22 -34,5 (37,4) x (8,5) 9,6- 10,29 -12,2 (12,5) µm, Q.m = 2,57; Vol.m = 1581 µm³; fusiformi, contenenti una sostanza rifrangente giallastra in KOH, per la maggior parte con apice rostrato lungo fino a 5-6 µm, ma anche privi di rostro; sormontanti una breve cellula subisodiametrica.

Cheiloleptocistidi (19,9) 23,4- 30,36 -46,9 (51,0) x (11,2) 11,8- 14,53 -19,3 (19,8) µm; Q.m = 2,27; Vol.m = 4371 µm³; in maggioranza, clavati, più raramente utriformi, ialini, privi di inclusioni rifrangenti; sormontanti una breve cellula subisodiametrica. Filo lamellare completamente sterile.

Pleurocrisocistidi 54,7-56,5 x 14,7-16,2 µm, Q.m = 3,60; Vol.m = 7011 µm³; clavati, lungamente pedicellati, mucronati o no; con inclusioni rifrangenti giallastre; rarissimi.

Pileipellis in ixocutis con tendenza a cutis, formata da un sottile strato da ife appena gelatinizzate, aventi per diametro (3,5) 3,8- 4,71 -7,9 (9,1) µm, ialine, finemente incrostate. Pileocistidi non osservati. Tromboplere raramente presenti nella pileitrama, non osservate nella pileipellis.

Stipitipellis formata da ife parallele, cilindriche, settate, ialine, misuranti (2,3) 2,7- 4,93 -7,8 (8,8) µm.

Caulocistidi nella porzione supranulare (27,3) 35,1- 40,06 -73,1 (89,6) x (12,8) 13,3- 14,49 -25,1 (29,9) µm Q.m = 2,79; Vol.m = 8929 µm³, in maggior parte clavati, rarissimi i caulocrisocistidi.

Acantociti stellato-spinosi, spinule lunghe fino a 20 µm, presenti alla base dello stipite, semi immersi tra ife e minuscoli residui di substrato.

 

Materiali e metodi

La descrizione macroscopica e lo studio microscopico sono stati eseguiti su materiale fresco e osservati in H2O, KOH 2%, NH4OH 6%, Rosso Congo anionico, Blu Cotone Lattico. Le misure microscopiche sono state eseguite con il software di calcolo Mycométre gentilmente fornitoci dal Sig. Georges Fannechère e prelevabile a questo indirizzo http://mycolim.free.fr. Le misure sporali si riferiscono a 200 unità, effettuate in proiezione laterale e senza tener conto dell'apiculo, effettuate da sporata o prelevate da zone non imeniali, scartando spore ancora evidentemente immature. Le misure sottolineate si riferiscono alle medie. Per le rimanenti tipologie cellulari si sono eseguite un minimo di venti misure a tipologia. Per la terminologia riguardante la tipologia delle caratteristiche macro e microscopiche, si fa riferimento a Else C. Vellinga1998: Flora Agaricina Neerlandica 1- Chapter 8; Glossary. Per quanto riguarda la nomenclatura aggiornata ed i nomi degli Autori, abbiamo fatto riferimento a http://www.indexfung...names/Names.asp e http://www.mycobank.org/MycoTaxo.aspx. Per le osservazioni dei caratteri macroscopici, in alcuni casi, ci siamo valsi di uno stereo microscopio Optech trinoculare e del supporto di foto macro ad alta risoluzione. Le foto macro sono state effettuate in laboratorio, con l’ausilio di una fotocamera Reflex Canon EOS 50D + obiettivo Canon EF 100mm f/2.8 Macro USM. Le foto concernenti la microscopia, sono state eseguite con l’ausilio della medesima fotocamera, posta sul terzo occhio di un microscopio biologico Optech Biostar B5, supportato da ottiche Plan-APO, illuminazione alogena 12V-50 W a luce riflessa, con regolatore d'intensità. Le collezioni sono conservate nell'erbario A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso.

 

Dati di raccolta e Habitat

N. scheda: 5048. Data di ritrovamento: 12/05/2013. Località: Pregara. Comune: Koper (SLO). Coordinate geografiche: 45°26'26.79"N13°52'7.10"E. Altezza slm: 456. Habitat: In una vigna, tra le viti, in terreno con concime chimico. Legit: Paro Annamaria. Determinatore: Zugna M. Data inserimento in erbario: 17/05/2013.

 

Osservazioni

All’interno del Genere Stropharia, per il pileo da subviscido ad asciutto, lo stipite asciutto e mai viscido o glutinoso, S. rugosoannulata f. lutea, si colloca nel Sottogenere Stropharia, Sezione Mundae (fr.) Konr. & Maubl., assieme ad altre tre specie delle quali elenchiamo brevemente i principali caratteri microscopici distintivi.

S. coronilla (Bull. ex DC.) Quél. 1872, cheilocrisocistidi assenti.

S. halophila Pacioni 1988, cheilocrisocistidi assenti.

S. melanosperma (Bull.) Gillet [as 'melasperma'], 1878, cheiloleptocistidi assenti.

Segnaliamo la raccolta per il suo colore decisamente bianco, per lo meno nei primi due giorni dalla raccolta. In seguito “come si può osservare nelle foto dei basidiomi allegate a questo studio”, sono apparsi i primi toni appena giallognoli. Facciamo notare inoltre che, il quadro microscopico ha rilevato misure, nelle medie, non sempre confacenti con quelle espresse nella letteratura sui generis da noi consultata.

In ogni caso “nonostante il colore molto chiaro dei basidiomi”, la presenza contemporanea sul filo lamellare di cheilocrisocistidi e cheiloleptocistidi, associata a quella di pleurocrisocistidi, ci porta, senza troppi dubbi, a confermare il taxon in oggetto.

 

Bibliografia

Breitenbach J., Kránziin F., 1995: Champignons de Suisse. Tome 4. Champignons à lames 2ère partie. Luzern.

Index Fungorum: www.indexfungorum.org/Names/Names.asp

Noordeloos M. E., 2011: Fungi Europaei: Vol. 13 STROPHARIACEAE s.l. Edizioni Candusso 2011.

Noordeloos M.E., 1999: Strophariaceae Sing. & Smith in Bas C., Kuyper Th.W., Noordeloos M.E. & Vellinga E.C.: Flora Agaricina Neerlandica 4: 1-191.

Watling R. & Gregory N.M., 1987: Strophariaceae & Coprinaceae pp. In: British Fungus Flora-Agarics and Boleti. 5. Royal Botanic Garden, Edinburgh.

 

1607.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 02.JPG


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:16

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: pileipellis

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 06.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 07.jpg

 

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 10.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 11.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:17

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: subpellis, tromboplere.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 12.jpg

 

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:17

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: cheilocrisocistidi, cheiloleptocistidi, KOH.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 13.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 16.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:17

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: cheilocrisocistidi, cheiloleptocistidi, Blu Lattico.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 18.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 19.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 20.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 21.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 25.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:17

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: cheilocrisocistidi, cheiloleptocistidi, R.C. Amm.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 30.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 31.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 33.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 34.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 43.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 44.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 47.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:17

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: pleurocrisocistidi, KOH.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 50.jpg

 

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 51.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:17

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: basidi bisporici, KOH.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 28.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 29.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:17

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: spore H2O.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 52.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 54.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 63.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 69.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 70.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 71.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 72.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 74.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 79.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 80.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#10 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:18

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: spore, grafico delle misure.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 85.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#11 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:18

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: caulocistidi.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 87.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 90.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 92.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 93.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 97.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#12 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31321 messaggi

Inviato 16 luglio 2013 - 18:18

Stropharia rugosoannulata f. lutea Hongo, J. Jap. Bot. 27: 371 (1952)

In foto: acantociti.

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 99.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 101.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 102.jpg

 

stropharia rugosoannulata fo lutea 5048 103.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi