Vai al contenuto


Foto

Inocybe psammobrunnea


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
4 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 09 febbraio 2003 - 00:57

Inocybe psammobrunnea Bon 1990, D.M. 78: 63--65 = I. brunnea Quél. ss. Heim p.p.

Cappello : 22-60 mm, carnoso, campanulato, convesso, subemisferico, spianato alla fine, talvolta con umbone +/prominente, con depressione centrale presente o no, da regolare a gibboso; margine spiovente; cuticola fortemente fibrillosa, con accentuazione verso il margine (rimosa); fibrille di color bruno castagna su sfondo grigio-nocciola, anche bistro-nerastro al disco; velo grigio molto appressato alle ife della cuticola, in alcuni esemplari più cospicuo, in altri quasi assente; la sovrapposizione conferisce talvolta tonalità porporine. Cortina non osservata.
Lamelle : molto larghe, sottili, non molto fitte, da sublibere a variamente adnate; da beige-grigiastro a ocra-brunastro anche intenso, con filo biancastro.
Gambo : 35-65 x 3-7 mm, cilindrico o appena ispessito, bianco alla sommità e gradualmente tinta legno-rosato verso il basso, anche un po' bruniccio alla fine, con striatura bianca longitudinale molto evidente; pruinoso ad occhio nudo per un terzo circa.
Carne : molle, fibrosa; bianca nel cappello, con striature rosate all'inserzione del gambo e dello stesso colore nel gambo. specie lungo la corteccia dello stesso, gradualmente più intenso verso il basso; odore spermatico-terroso, sapore dolciastro, insignificante.

Spore : (9) 10.5-13 (18) x 5.8-7.4 (8.2) µm, dunque per dimensione molto variabili, tuttavia di forma piuttosto regolare, ellittico-subamigdaliformi, con apice ogivale, talvolta un po' allungato, depressione sovrapicolare non sempre presente e comunque appena accennata; alcune anche vagamente laceroidi.
Basidi : clavati, tetrasporici.
Cistidi imeniali: 45-78 (85) x 13-17 (21) µm, parete di (0.5) 2-3.5 µm di spessore, giallini in NH3; di forma diversa, per lo più sublageniformi, molto spesso con collo molto allungato, non di rado sono presenti alcune strozzature; sono presenti, in un certo numero, cistidi anomali o irregolari, per esempio con sommità ramificata o con piccolo capitulo; ossalato di calcio in cristalli di grosse proporzioni.
Paracistidi : 20-45 x 9-18 µm, piriformi, clavati, cilindrici, catenulati, con forme di transizione verso veri cistidi.
Caulocistidi : estremamente polimorfi, ma riconducibili alla forma tipica (cistidi imeniali) nel primo terzo superiore, presenti ancora a metà altezza del gambo (rari), ma solo con elementi irregolari, vermiformi, privi dì cristalli. Gli elementi disegnati sono stati prelevati da metà del gambo.

Habitat : Venezia Lido, località S. Nicolò, sia nei giardini alberati (Pinus halepensis ) che nella pineta (P. pinaster ), sul suolo sabbioso, in gruppi assai numerosi, legit E. B. il 28 dicembre 1997.

Osservazioni .
Specie molto appariscente, invernale, la cui stazione è conosciuta da molti anni. Tuttavia il riconoscimento di questa inocybe è sempre stato molto problematico, prova ne sia che essa è stata messa a fuoco solo di recente, quando Bon (1990) ha istituito questo epiteto selezionando dal complesso di I. brunnea Quél. le manifestazioni sabulicole che in parte potevano ricondursi alla descrizione di Heim (1931). E all'epoca del suo lavoro monografico, anche uno studioso di grande valore come Kuyper (1986) ha preferito glissare sull'argomento.
Rispetto alla diagnosi di Bon le raccolte descritte in questa sede differiscono per l'assenza della sfumatura azzurrina nella confluenza cappello/gambo; tuttavia questo carattere è considerato incostante, se non dubbioso, da molti autori. Ho parlato di raccolte diverse: infatti, pur riconducendo il tutto a I. psammobrunnea , ritengo opportuno depositare in erbario separatamente le due raccolte, le quali si differenziano per questi caratteri:
1 - esemplari esili, capp. fino a 25 mm, regolare, privo o quasi di velo, colori scuri (nerastro al centro), cistidi con parete più spessa (collo lungo), Pinus halepensis (il quadro microscopico è stato delineato su questa raccolta);
2 - esemplari grandi, capp. fino a 6 cm, carnoso-lobato, velo cospicuo, nocciola-brunastro, cistidi con parete sottile (alcuni anche subclavati), Pinus pinaster .

Immagini Allegate

  • psammobrunnea.jpg.jpg

Messaggio modificato da marinetto, 17 febbraio 2003 - 06:06

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 09 febbraio 2003 - 01:04

le foto che seguono, si riferiscono alla raccolta elencata sotto

Inocybe psammobrunnea Bon 1990, D.M. 78: 63--65 = I. brunnea Quél. ss. Heim p.p.

N. scheda: 464 Data di ritrovamento: 26/11/1995
Località: pineta di ca'savio Comune: Venezia (ve)
Coordinate geografiche: 128 3 venezi - Altezza slm: 1
Habitat: Terreno sabbioso,sotto pinus pinea.
Determinatore: Idem
Legit: Zugna M., Bizio E., Marchetti M.

Immagini Allegate

  • post_7_1044748625.jpg

Messaggio modificato da marinetto, 16 febbraio 2003 - 22:46

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 09 febbraio 2003 - 01:05

cistidi imeniali in acqua

Immagini Allegate

  • m0096.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 09 febbraio 2003 - 01:05

spore

Immagini Allegate

  • m0095.JPG

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31361 messaggi

Inviato 16 febbraio 2003 - 22:46

cistidi imeniali in acqua

Immagini Allegate

  • post_7_1044749043.jpg

Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi