Vai al contenuto


Foto

Inocybe cincinnata var. cincinnata


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
6 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 23 novembre 2015 - 06:50

Inocybe cincinnata var. cincinnata (Fr.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 179 (1872)

 

Basionimo: Agaricus cincinnatus Fr., Syst. mycol. (Lundae) 1: 256 (1821).

Sinonimi: Agaricus cincinnatus Fr., Syst. mycol. (Lundae) 1: 256 (1821).

Agaricus phaeocomis Pers., Mycol. eur. (Erlanga) 3: 192 (1828).

Inocybe cincinnata var. ambigua E. Ferrari, Boll. Assoc. Micol. Ecol. Romana 23(no. 72): 27 (2007).

Inocybe cincinnata (Fr.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 179 (1872) var. cincinnata.

Inocybe cincinnata var. major (S. Petersen) Kuyper, Z. Mykol. 55(1): 114 (1989).

Inocybe cincinnatula Kühner, Bull. Soc. nat. Oyonnax 9(Suppl. (Mém. hors sér. 1)): 4 (1955).

Inocybe conformata P. Karst., Bidr. Känn. Finl. Nat. Folk 48: 465 (1889).

Inocybe obscura var. major S. Petersen, Danske Agaricaceer: 329 (1911).

Inocybe obscura var. transiens Reumaux, Docums Mycol. 14(nos 54-55): 26 (1984).

Inocybe obscuroides P.D. Orton, Trans. Br. mycol. Soc. 43(2): 276 (1960).

Inocybe obscuroides f. heterospora Bon, Docums Mycol. 14(no. 53): 19 (1984).

Inocybe obscuroides P.D. Orton, Trans. Br. mycol. Soc. 43(2): 276 (1960) f. obscuroides.

Inocybe obscuroides var. marginata Bon, Beih. Sydowia 8: 84 (1979).

Inocybe obscuroides P.D. Orton, Trans. Br. mycol. Soc. 43(2): 276 (1960) var. obscuroides.

Inocybe phaeocomis (Pers.) Kuyper, Persoonia, Suppl. 3: 138 (1986).

Inocybe phaeocomis var. major (S. Petersen) Kuyper, Persoonia, Suppl. 3: 140 (1986).

Inocybe phaeocomis (Pers.) Kuyper, Persoonia, Suppl. 3: 138 (1986) var. phaeocomis.

Inocybe phaeocomis var. transiens (Reumaux) Poirier, Moënne-Locc. & Reumaux, Bull. trimest. Soc. mycol. Fr. 104(4): Atlas 9 (1989) [1988].

 

Sistematica: Agaricaceae, Agaricales, Agaricomycetidae, Agaricomycetes, Agaricomycotina, Basidiomycota, Fungi.

 

Quadro macroscopico della raccolta

Pileo fino a 25 mm di diametro negli esemplari più sviluppati, all’inizio emisferico, poi campanulato, alla fine appianato e leggermente depresso e provvisto di basso umbone ottuso; cuticola squamulosa al disco, radialmente fibrillosa in periferia, brevemente eccedente al margine; di color bruno nocciola a marrone cioccolato.

Lamelle da adnate a brevemente decorrenti, mediamente fitte, inframezzate da 1.3 lamellule; inizialmente di colore grigio-biancastro, brunastre a piena maturità, filo lamellare evidentemente crenulato, da concolore a macchiato di brunastro a tratti.

Stipite fino a 35 x 3 mm negli adulti, cilindrico, dello stesso spessore o appena più largo alla base; fibrilloso nella porzione superiore, fibrilloso squamoso più in basso; all’apice di colore biancastro con leggerissima sfumatura lillacina, brunastro verso la base, base bianca “exsiccata non annerenti”.

Carne fibrosetta, bianca, priva di tonalità lillacine.

Odore all’inizio erbaceo, in seguito subspermatico. Sapore dolce.

 

Quadro microscopico della raccolta

Spore (8,52) 9,15 - 10,04 - 10,71 (13,25) x (5,03) 5,23 - 5,59 - 5,99 (6,30) µm; Q. = (1,52) 1,67 - 1,82 - 1,95 (2,15); Vol. = (117,8) 137,35 - 176,90 - 193,49 (275,4) µm³, da subamigdaliformi a amigdaliformi in proiezione laterale, subogivali in proiezione frontale; lisce, generalmente con apice da conico a sub-conico, molto spesso distintamente papillate (in alcuni casi leggermente laceroidi), parete leggermente spessa, apiculo poco evidente.

Basidi (20,1) 20,4 - 22,29 - 24,0 (24,2) x (5,6) 6,0 - 7,98 - 9,9 (10,4) µm; Vol.m = (372) 432 - 572 – 1245 (1398) µm³, da clavati a strettamente clavati, tetrasporici.

Cheilocistidi (54,9) 56,6 - 68,41- 77,0 (81,5) x (11,9) 12,2 - 14,53 - 16,9 (20,2) µm, Vol.m = (4907) 5252 - 5279 - 11528 (14876) µm³, metuloidi, in maggior parte da subcilindrici a sublageniformi o più raramente subfusiformi; reazione ammoniacale fortemente positiva (da verde a giallo oro), parete spessa 3,5 (4,0) µm, muricazione costante. Altri ancora “di forma poco consona per un’Inocybe”, con parete meno spessa 1,5 (2,0) µm, pigmentati di brunastro e frammisti ai paracistidi.

Paracistidi (17,0) 19,6 - 31,46 - 40,0 (54,3) x (10,6) 13,5 - 18,88 - 23,2 (30,9) µm, Vol.m = (1085) 2623 – 7054 - 12051 (19482) µm³, da clavati a piriformi, raramente subcilindrici, con parete leggermente inspessita, contenenti un pigmento giallo-brunastro, sormontanti una due o più cellule, spesso catenulati e collegati alla base da ife a parete incrostata e anch’esse con pigmento di giallo-brunastro. Abbondantissimi sul filo lamellare.

Pleurocistidi (55,9) 58,2 - 73,17 - 88,1 (93,8) x (11,9) 12,4 - 14,31 - 17,0 (20,0) µm, Vol.m = (4828) 5271 - 5758 - 13200 (14422) µm³, nella maggior parte sublageniformi, raramente subfusiformi, anch’essi, come per i cheilocistidi, metuloidi, con parete spessa 3,5 (4,0) µm, reazione ammoniacale negativa e scarsi cristalli di ossalato di calcio.

Pileipellis (4,3) 4,6 - 8,57 - 10,3 (12,6) µm, di tipo cutis, formata da ife con parete incrostata e pigmento di giallo-brunastro.

Caulopellis (2,9) 3,3 - 3,94 - 6,3 (6,5) µm disposta in cutis, formata da ife incrostate.

Peli caulocistidiali (28,8) 34,5 - 48,74 - 65,6 (80,4) x (7,6) 10,9 - 14,7 - 20,0 (23,9) µm, Vol.m = (2025) 3071 - 3875 – 12977 (16868) µm³, da clavati a subcilindrici, in alcuni casi sublageniformi, a parete sottile +/- 1,0 µm. Abbondantemente presenti all’estremo apice dello stipite ma già rarefatti a 3 mm, dall’inserzione dello stipite. Caulocistidi rarissimi, presenti soltanto all’attaccatura.

Giunti a fibbia presenti in tutti i tessuti del basidioma da noi osservati.

 

Habitat e raccolte

N. scheda: 5769, Data di ritrovamento: 08/11/2015, Località: Santa Marina di Vabriga, Comune: Torre (CRO), Coordinate geografiche: 45°17'10.36"N 13°36'9.10"E. Altezza s.l.m.: 4. Habitat: Bosco di Pinus nigra e Quercus cerris, zona aperta e degradata. Legit: de Benigni Sandra, Zugna M. Determinatore: Zugna Marino.

Data inserimento in erbario: 22/11/2015

 

Osservazioni

Sistematicamente, Marcel Bon colloca Inocybe cincinnata var. cincinnata nella sezione Lilacinae R. Heim, assieme ad altre entità provviste di colori bruno-violacei e pileo squamoso; paracistidi evidentemente pigmentati, cistidi imeniali ammonio-positivi e spore papillate. Inocybe cincinnata var. major gli è simile, ma con caratteri più accentuati.

Al momento del ritrovamento non abbiamo apprezzato alcune tonalità violette. In seguito, sotto una luce tangente, nella porzione apicale dello stipite siamo riusciti ad intravvedere una leggerissima tonalità lillacina “una sorta di sfumatura”.

Segnaliamo inoltre la notevole differenza nella forma delle spore avvenuta nel corso del nostro studio, iniziato il nove (9) di Novembre con osservazione e la misura delle spore libere nel preparato là dove, esse, si presentavano abbastanza simili tra loro. E quella effettuata su esemplari della medesima raccolta posti in frigorifero in contenitore ermetico, il giorno ventidue (22) dello stesso mese, dove, mentre la altre cellule imeniali “cheilocistidi, pleurocistidi e paracistidi”, non mostravano modifiche sostanziali, al contrario, molte spore avevano assunto un aspetto “laceroide”, spesso evidenziando, una papilla più accentuata ed una forma più affusolata.

                                          

Materiali e Metodi

Lo studio microscopico è stato eseguito su materiale fresco. I preparati sono stati montati in H2O e NH4OH 2%.

Le misure microscopiche sono state eseguite con il software di calcolo Mycométre gentilmente fornitoci dal Sig. Georges Fannechère e prelevabile all’indirizzo http://mycolim.free.fr. Le misure sporali si riferiscono a 100 unità, effettuate in proiezione laterale, ottenute da sporata o prelevate da altre zone non imeniali, scartando dal calcolo le spore ancora evidentemente immature e senza tener conto dell’apiculo. Le misure sottolineate si riferiscono alle medie. Per i rimanenti elementi cellulari, si sono eseguite un minimo di venti misure per tipologia.

Per la terminologia riguardante la tipologia delle caratteristiche macro e microscopiche, si fa riferimento a Else C. Vellinga 1998: (Flora Agaricina Neerlandica 1- Chapter 8; Glossary).

Per quanto riguarda la nomenclatura aggiornata e gli Autori delle specie, nella maggior parte dei casi, si è fatto riferimento a Index Fungorum http://www.indexfungorum.org/ e http://www.mycobank.org/MycoTaxo.aspx .

Per le osservazioni dei caratteri macroscopici, in alcuni casi, ci siamo valsi di uno stereo microscopio Optech trinoculare e del supporto di foto macro ad alta risoluzione. Le foto macro sono eseguite in habitat e/o, se necessario, in studio, con l’ausilio di una fotocamera Reflex EOS 5D Mark II + obiettivo Canon EF 100mm f/2.8 Macro USM. Le foto concernenti la microscopia, sono state eseguite con l’ausilio di una fotocamera Reflex EOS 50D, posto sul terzo occhio del trinoculare di un microscopio biologico Optech Biostar B5, supportato da ottiche Plan-APO, illuminazione alogena 12V-50 W a luce riflessa con regolatore d'intensità. Le collezioni conservate sono depositate presso l'erbario A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso con i numeri riportati di seguito al binomio nel paragrafo dei dati delle raccolte.

 

BIBLIOGRAFIA                                     

Alessio C. L. & E. Rebaudengo - 1980 Inocybe, in G. Bresadola: Iconographia Mycologica vol. 29. Trento.

Bizio E. - 2006: Inocybe cincinnata (Fr. : Fr.) Quél. var. major (S. Petersen) Kuyper. Società veneziana di Micologia. Erbario micologico del museo civico di storia naturale di venezia. Ex. 1041.

Bizio E., & E. Ferrari -1998: Inocybe cincinnata (Pers. : Fr.) Quél. Società veneziana di Micologia. Erbario micologico del museo civico di storia naturale di venezia. Scheda n. 737.

Bon M. - 1997: Clé monographique du genre Inocybe (Fr.) Fr. (2ème partie: sous-genre   Inocybe = Inocybium (Earle) Sing.). Doc. Mycol. 27 (108).

Kühner R.- 1955: Compléments a la "Flore analytique". V. Inocybe léiosporés cystidiés: espèces nouvelles ou critiques. Bull. Soc. Oyonnax 9.

Kühner R. & H. Romagnesi - 1953: Flore analytique des campignons supérieurs. Paris.

KUYPER T.W.- 1986: A revision of the genus Inocybe in Europe. I. Subgenus Inosperma and the smoot spored species of subgenus Inocybe. Persoonia 3 (suppl.).
Kuyper Th. W. - 1986: A revision of the Genus Inocybe in Europe. Persoonia suppl. vol. III. Leiden.

MARCHETTI M. E P. FRANCHI - 2005: Studi sul genere Inocybe II – Le raccolte di Vinchiaturo (CB). Pagine di Micologia 23: 57 e 79-80
MOSER M. - 1980: Guida alla determinazione dei funghi. Vol. I. Trento.

STANGL J. - 1991: Guida alla determinazione dei funghi. Vol. III: Inocybe. Trento.

 

 

Inocybe cincinnata 5769 02Inocybe cincinnata 5769 02.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 23 novembre 2015 - 06:53

Inocybe cincinnata var. cincinnata (Fr.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 179 (1872)

In foto: pileipellis

 

Inocybe cincinnata 5769 05.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 03.jpg

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 23 novembre 2015 - 06:57

Inocybe cincinnata var. cincinnata (Fr.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 179 (1872)

 

In foto: filo lamellare, paracistidi, cheilocistidi.

 

Inocybe cincinnata 5769 07.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 18.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 20.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 21.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 28.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 29.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 31.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 33.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 35.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 41.jpg

 

 

 

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 23 novembre 2015 - 07:00

Inocybe cincinnata var. cincinnata (Fr.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 179 (1872)

In foto: cheilocistidi

 

Inocybe cincinnata 5769 24.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 25.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 26.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 22.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 23.jpg

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 23 novembre 2015 - 07:03

Inocybe cincinnata var. cincinnata (Fr.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 179 (1872)

In foto: pleurocistidi

 

5769 51.jpg

 

5769 52.jpg

 

5769 53.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 23 novembre 2015 - 07:08

Inocybe cincinnata var. cincinnata (Fr.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 179 (1872)

In foto: spore

 

Inocybe cincinnata 5769 54.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 55.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 56.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 57.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 60.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 66.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 67.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 68.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31057 messaggi

Inviato 23 novembre 2015 - 07:11

Inocybe cincinnata var. cincinnata (Fr.) Quél., Mém. Soc. Émul. Montbéliard, Sér. 2 5: 179 (1872)

 

In foto: caulocute e peli cistidiali

 

 

Inocybe cincinnata 5769 74.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 77.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 78.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 80.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 81.jpg

 

Inocybe cincinnata 5769 82.jpg


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi