Vai al contenuto


Foto

Conocybe hololeuca


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
8 risposte a questa discussione

#1 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:18

Una interessante raccolta dal Parco di Miramare (TS)

Conocybe hololeuca

 

Paolo Picciola

Via d’Alviano 86, 34100 Trieste paolo.picciola@libero.it

 

Marino Zugna

Località Riostorto 7, 34015 Muggia marinozugna@gmail.com

 

Introduzione

Viene illustrata e descritta con particolare riguardo alle sue caratteristiche microscopiche una raccolta di Conocybe hololeuca, un taxon piuttosto raro rinvenuto per la prima volta nel territorio triestino.

 

Materiali e metodi
Lo studio è stato compiuto su materiale fresco, osservato in KOH 2%, ove necessario si è adoperato Rosso Congo Ammoniacale 2 % per meglio evidenziare le differenti tipologie cellulari, NH4OH 2% per evidenziare l'eventuale formazione di cristalli. Le misure microscopiche sono state eseguite con il software di calcolo Mycométre gentilmente fornitoci dal Sig. Georges Fannechère e prelevabile a questo indirizzo http://mycolim.free.fr. Le misure sporali si riferiscono a 100 unità, effettuate in proiezione laterale senza tener conto dell’apiculo, ottenute da sporata o prelevate da altre zone non imeniali, scartando spore ancora evidentemente immature. Per le rimanenti tipologie cellulari si sono eseguite un minimo di venti misure a tipologia. Le misure sottolineate si riferiscono alle medie. Per la terminologia riguardante la tipologia delle caratteristiche macro e microscopiche, si fa riferimento a Else C. Vellinga1998. Per quanto riguarda la nomenclatura aggiornata ed i nomi degli Autori, abbiamo fatto riferimento a http://www.indexfungorum.org e http://www.mycobank.org.

Le foto macro sono eseguite in habitat con una fotocamera Reflex Nikon D90,e in studio, con l’ausilio di una fotocamera Reflex EOS 5D Mark II + obiettivo Canon EF 100mm f/2.8 Macro USM.

Per le osservazioni dei caratteri macroscopici, in alcuni casi, ci siamo valsi di uno stereo microscopio Optech trinoculare e del supporto di foto macro ad alta risoluzione. Le foto concernenti la microscopia, sono state eseguite con l’ausilio di una fotocamera Reflex EOS 50D, posto sul terzo occhio di un microscopio biologico Optech Biostar B5, supportato da ottiche Plan-APO, illuminazione alogena 12V-50 W a luce riflessa, con regolatore d'intensità. Le collezioni d’erbario sono conservate nell'erbario A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso.

 

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw.

Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

 

Sinonimi: Conocybe aurea var. hololeuca Hauskn., Österreichische Zeitschrift für Pilzkunde 9: 86 (2000)

 

Posiziona sistematica: Bolbitiaceae, Agaricales, Agaricomycetidae, Agaricomycetes, Agaricomycotina, Basidiomycota, Fungi.

 

Descrizione macroscopica della raccolta

Pileo 10 mm, conico-convesso, sottile, fragile, margine involuto, non striato, superficie liscia, subvellutata, opaca, leggermente igrofana, di colore biancastro, grigio-ocra pallido, sfumato di giallastro al centro, con macchie ocra-brunastre.

Lamelle da adnate a sublibere, fitte, non ventricose, inizialmente biancastre, poi crema-ocracee, con il filo biancastro, finemente fioccoso.

Stipite 35-50 x 1.5-2 mm, cilindrico, slanciato, sottile, leggermente bulboso alla base, striato longitudinalmente, pruinoso su tutta la superficie, di aspetto leggermente traslucido, di colore grigio-ocra.

Carne esigua, biancastra, senza odori e sapori di rilievo.

 

Descrizione microscopica della raccolta

Spore (9,66) 10,38 - 11,085 - 12,24 (13,16) x (5,66) 5,91 - 6,22 -6,62 (7,16) µm, Q. = (1,59) 1,67 - 1,84 - 1,91 (2,05); Vol. = (162) 196 - 226 - 273 (353) µm3, da ellissoidi a subamigdaliformi in proiezione laterale, largamente ellittiche in proiezione frontale, apparentemente lisce al microscopio ottico, parete spessa 0,7 - 0,85 - 1,0 µm, poro germinativo centrale con diametro (1,1) 1,2 - 1,73 - 1,74 (1,9) µm, apiculo evidente. Al microscopio ottico di colore marrone-rugginoso con KOH 2%.

Basidi (20,8) 20,9 - 22,9 - 26,4 (27,6) x (7,9) 8,2 - 9,52 - 9,9 (10,7) µm, Q.m. = 2,56; Vol. m. = 1041 µm3, clavati, in larga maggioranza tetrasporici.

Cheilocistidi (18,7) 19,5 - 19,9 - 24,9 (30,7) x (8,9) 9,2 - 9,3 - 11,4 (13,1) µm; bulbillo (4,8) 4,9 - 5,41 - 6,2 (6,5) µm, collo (1,4) 1,5 - 1,75 - 2,2 (2,4) µm; lecitiformi, sormontanti una cellula subisodiametrica o peduncolati.

Pileipellis di tipo imeniderma, formata da cellule sferopeduncolate (17,4) 18,4 - 23,16 - 28,0 (28,7) x (8,1) 8,3 - 9,4 -14,8 (15,6) µm, Q.m. = 2,13; Vol. m. = 1580 µm3, ialine.

Pileocistidi lecitiformi, simili ai cheilocistidi con collo molto allungato, pigmentati di giallo, abbondanti.

Caulopellis di tipo cutis, composta da ife cilindriche, con diametro (2,0) 2,1 - 3,46 - 5,0 (5,1) µm, ialine, settate.

Caulocistidi lecitiformi (25,7) 27,7 - 28,2 - 42,2 (45,8) x (9,4) 10,1 - 12,41 - 15,7 (16,2) µm, bulbillo (5,5) 5,8 - 6,77 - 9,0 (10,4) µm, con collo corto, Ø (2,1) 2,2 - 2,89 - 3,5 (3,9) µm, a ciuffi molto numerosi. Nella porzione apicale, frammisti ai lecitiformi, si nota la presenza di rari caulocistidi cortamente clavati, assenti più in basso.

Giunti a fibbia presenti ma non abbondanti.

Reazioni chimiche: NH4OH positivo ++.

 

Dati relativi alla raccolta

N. scheda: 7371. Data di ritrovamento: 09/11/2017. Località: Parco di Miramare. Comune: Trieste. Coordinate geografiche: 45°42'16.18"N 13°42'52.37"E. Altezza s.l.m.: 10. Habitat: Pineta a Pinus nigra, su lettiera di aghi. Legit: Picciola Paolo. Determinatore: Zugna Marino. Note raccolta composta da quattro basidiomi.

Data inserimento in erbario: 13/12/2017.

 

Osservazioni

Conocybe hololeuca è stata inizialmente considerata una varietà di Conocybe aurea (Jul. Schäff.) Hongo (Hausknecht, 2000) e pertanto è stata collocata nella Stirpe Tenera della sezione Conocybe per la presenza di caulocistidi lecitiformi su tutto lo stipite e di rari caulocistidi cortamente clavati nella parte apicale dello stesso.

In seno alla Stirpe Tenera, al cui interno sono sistemate le specie con spore mediamente grandi e la reazione all’Ammoniaca positiva con “formazione di cristalli aghiformi”, Conocybe hololeuca si distingue dalle altre specie per le colorazioni piuttosto pallide.

Per tale motivo, Arnolds (2005) ha riconosciuto una stretta affinità con Conocybe tenera (Schaeff.) Fayod e non con Conocybe aurea facilmente distinguibile da C. hololeuca per il colore pileico giallo brillante nei giovani basidiomi.

Pertanto, Hausknecht (2009) fa proprie le argomentazioni di Arnolds (2005) e Ludwig (2007) confermando lo status di specie a Conocybe hololeuca, separandola nettamente da C. aurea e mantenendola distinta da C. tenera per una diversa morfologia delle spore e per le colorazioni distintamente più pallide nei basidiomi idratati.

Microscopicamente questa specie si caratterizza per le spore a parete spessa, colorate nettamente di marrone-rugginoso con KOH 2%, con ampio poro germinativo (in media 1,73 µm nella nostra collezione esaminata), la reazione positiva all’ammoniaca con formazione di cristalli aghiformi ed una stipitipellis costituita principalmente da elementi lecitiformi piuttosto slanciati.       

Differisce da Conocybe aurea per le colorazioni più pallide, mai giallo brillanti, le spore leggermente più piccole e un habitat diverso non legato a terreni antropizzati ricchi di nutrienti.

Conocybe hololeuca può essere scambiata con Conocybe ochroalbida Hauskn. dalla quale si differenzia agevolmente per le spore nettamente maggiori (in media 8,0 x 5,1 µm in C. ochroalbida), i cheilocistidi più slanciati (in media 16 x 8 µm in C. ochroalbida), così anche per i caulocistidi (in media 19 x 8,5 µm in C. ochroalbida), l’assenza di ife trombopleurogene che risultano invece abbondanti nella caulopellis e in misura minore nella pileipellis di C. ochroalbida. Inoltre C. ochroalbida presenta una reazione negativa all’Ammoniaca anche dopo 12 ore.

In virtù di questi caratteri Conocybe ochroalbida Hauskn. appartiene alla serie Mesospora che include le specie con spore mediamente piccole e reazione negativa all’Ammoniaca.

Sulla base di quanto esposto finora, riteniamo che C. tenera rappresenti l’entità tassonomica più vicina a C. hololeuca.

Tale vicinanza è comprovata anche dalle misure sporali ricavate dallo studio di questa raccolta che sono risultate perfettamente sovrapponibili a quelle di C. tenera (per un confronto si rimanda il lettore a Hausknecht, 2009).

Ciononostante, dopo alcune incertezze iniziali abbiamo preferito adottare alla raccolta in oggetto il binomio Conocybe hololeuca preferendolo a C. tenera per le colorazioni più chiare del cappello, la presenza di macchie brunastre sulla superficie pileica, l’assenza di striature al margine del cappello, le lamelle biancastre e le colorazioni stipitali anch’esse più pallide.

La nostra determinazione è da intendersi provvisoria e pertanto suscettibile di revisione.

Si auspica in futuro di poter far ricorso al molecolare per accertare se C. hololeuca sia una specie autonoma oppure se considerarla una semplice forma depigmentata di Conocybe tenera.

 

Bibliografia consultata

Arnolds E. - 2005 Bolbitiaceae. - In Noordeloos M.E., T.W. Kuyper T.W., and Vellinga E.C. (Herausg.): In Flora Agaricina Neerlandica, Volume 6: Boca Raton, London, New York, Singapore: Taylor & Francis Bon M. - 1992: D. Myc. TOME XXI, Cle monografique des speces GALERO – NAUCURIOIDES.
Breitenbach J. & F. Kränzlin - 1995: Champignons de Suisse Tome 4.

Hausknecht A. - 2000: Beiträge zur Kenntnis der Bolbitiaceae 6. Die Conocybe tenera-Gruppe in Europa, Teil 1. Österreichische Zeitschrift für Pilzkunde. 9:73-109.

Hausknecht A. - 2009: Fungi Europaei. Conocybe & Pholiotina. Edizioni Candusso 2009.

Hausknecht A., Krisai-Greilhuber & H. Voglmayr - 2004: Type studies in North American species of Bolbitiaceae belonging to the genera Conocybe and Pholiotina. Österr. Z. Pilzk. 13, 2004.

Hausknecht A. & M. Contu - 2003: The Genus Galerella. A world-wide survey. Osten. Z. Pilzk. 12, 2003.

Index Fungorum: http://www.indexfung...Names/Names.asp.

Ludwig E. - 2007: Pilzkompendium Band 2. Fung Con. Verlag.

Meusers M. - 1996: Clè de Espécies européennes des genres Conocybe et Pholiotina.

 

Bibliografia citata

Vellinga EC. – 1988: Glossary. In C. Bas, Th. W Kuyper, ME Noordeloos & EC Vellinga (eds.). Flora Agaricina Neerlandica 1: 54-64. A.A. Balkema. Rotterdam.

 

Dal Web

http://www.indexfungorum.org

http://www.mycobank.org.

http://mycolim.free.fr

 

 

Photo by Picciola Paolo

Conocybe hololeuca 7371 02.JPG

 

Photo by Zugna Marino

Conocybe hololeuca 7371 04.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#2 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:45

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw. Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

In foto; pileipellis KOH 2%

 

 

Conocybe hololeuca 7371 03.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 04.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 05.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 06.JPG


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#3 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:46

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw. Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

In foto; cheilocistidi KOH 2%

 

 

Conocybe hololeuca 7371 07.JPG

 

 

Conocybe hololeuca 7371 08.JPG

 

 

Conocybe hololeuca 7371 09.JPG

 

 

Conocybe hololeuca 7371 10.JPG

 

 

Conocybe hololeuca 7371 11.JPG

 

 

Conocybe hololeuca 7371 12.JPG

 

 

Conocybe hololeuca 7371 13.JPG


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#4 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:46

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw. Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

In foto; basidi KOH 2%

 

Conocybe hololeuca 7371 14.JPG

 

 

Conocybe hololeuca 7371 15.JPG

 

 

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#5 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:50

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw. Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

In foto; reazione positiva con formazione di cristalli NH4OH 2%

 

 

Conocybe hololeuca 7371 16.JPG


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#6 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:54

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw. Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

In foto; spore NH4OH 2%

 

 

Conocybe hololeuca 7371 17.JPG

 

 

Conocybe hololeuca 7371 18.JPG

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#7 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:55

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw. Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

In foto; spore KOH 2%

 

 

Conocybe hololeuca 7371 19.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 20.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 21.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 22.JPG

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#8 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:56

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw. Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

In foto; caulocistidi rosso Congo amm. 2%

 

 

Conocybe hololeuca 7371 23.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 24.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 25.jpg

 

Conocybe hololeuca 7371 26.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 27.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 28.JPG

 

Conocybe hololeuca 7371 29.JPG

 

 


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso

#9 marinetto

marinetto

    Utente Avanzato

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 31346 messaggi

Inviato 19 gennaio 2018 - 16:57

Conocybe hololeuca (Hauskn.) E. Ludw. Pilzkompendium. 2: 95 (2007)

In foto; stipitipellis rosso Congo amm. 2%

 

Conocybe hololeuca 7371 30.JPG


Marino Zugna
A.M.B. Gruppo di Muggia e del Carso




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi